Magazine

Niente acqua alla Crimea: Kiev ha deciso

Creato il 28 aprile 2014 da Justnewsitpietro

Niente acqua alla Crimea: Kiev ha deciso
JustNews.it Il portale delle news

Bloccata la fornitura di acqua da parte dell’Ucraina agli abitanti della Crimea, regione annessa alla Russia. A riportare la notizia, sono molti giornali ucraini, che annunciano le condizioni disagiate della famiglie che risiedono in quella zona, che ora non avranno nemmeno l’acqua per lavarsi.

Che sia un modo per vendicarsi dell’esito del referendum di qualche mese fa, questo ancora non si sa, dato che il premier Yatseniuk, qualche giorno fa a Roma, non ha parlato di questa situazione, preoccupato di più per la Russia di Vladimir Putin, le cui truppe sono minacciosamente sempre più vicine al confine.

E proprio Putin non accetta le accuse da parte degli Stati Uniti, i quali hanno constato tramite i radar militari che aerei da caccia russi avrebbero sconfinato nello spazio aereo dell’Ucraina, mentre l’esercito russo nega qualsiasi errore di questo genere. Infine, Yatseniuk spera che la Comunità Europea e quella internazionale si attivi affinchè la situazione si risolva nel migliore dei modi, e per mostrare la propria disponibilità in questo, ha deciso di proporre una serie di provvedimenti riguardanti i filo russi che stanno occupando alcuni palazzi istituzionali nel sud ed est dell’Ucraina, assicurando che non incorreranno in nessuna sanzione penale se decidono di interrompere la guerriglia.

di Alessandro Bovo

Niente acqua alla Crimea: Kiev ha deciso
JustNews.it Il portale delle news


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog