Magazine Cinema

Niente Può Fermarci – Crescere nelle diversità

Creato il 21 giugno 2013 da Poison78 @poison78

Niente Può Fermarci – Crescere nelle diversità

USCITA CINEMA: 13/06/2013
GENERE: Commedia
REGIA: Luigi Cecinelli
SCENEGGIATURA: Luigi Cecinelli, Ivan Silvestrini
ATTORI: Emanuele Propizio, Federico Costantini, Vincenzo Alfieri, Guglielmo Amendola, Maria Chiara Augenti, Serena Autieri, Paolo Calabresi, Massimo Ghini, Gian Marco Tognazzi, Gérard Depardieu, Carolina Crescentini, Anna Dalton, Eva Riccobono, Lucia Ocone, Simone Montedoro
FOTOGRAFIA: Claudio Zamarion
MONTAGGIO: Alessandro Lucidi
PRODUZIONE: Angelika Vision, Rai Cinema
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2013
DURATA: 90 Min
FORMATO: Colore

 

 

 

 

Trama:

Quattro ragazzi, un’auto rubata, un viaggio – e un sogno – unico, che li porterà a vivere un’esperienza irripetibile. Il narcolettico Mattia (Guglielmo Amendola), l'internet-dipendente Augusto (Emanuele Propizio), l'ossessivo compulsivo Leonardo (Federico Costantini) e Guglielmo (Vincenzo Alfieri), affetto da sindrome di Tourette, si incontrano a Villa Angelika, dove hanno deciso di ricoverarsi per curare i loro disturbi. Ma l’estate è lunga e si prospetta noiosa in clinica, così i quattro decidono di lasciarsi tutto alle spalle, rubare la macchina del direttore, e partire alla volta di Ibiza.

Niente Può Fermarci – Daruma.View.Cinema

Commento:

Simpatica e piacevole sorpresa questa commedia corale diretta da Luigi Cecinelli alla sua seconda regia dopo il non proprio riuscitissimo b-movie “Visions” (2009). Anche in questo caso non ci troviamo al cospetto di un lavoro completamente riuscito tuttavia sono rimasto piacevolmente colpito dal buon utilizzo dei tempi comici e delle tematiche singolari come le problematiche che affliggono i quattro giovani protagonisti con risvolti spesso esilaranti. La scrittura della commedia in realtà non è propriamente riuscita, lo script per quanto simpatico si poggia su basi fragili e poteva essere meglio sviluppato. Grazie alla spensieratezza e al feeling dei quattro giovani attori, non sempre perfetti, raggiunge comunque il suo scopo. Un viaggio di formazione “on the road” sull’adolescenza che guarda oltre alle diversità analizzando in modo velato le paure della crescita. Ricorda il più stagionato e meglio scritto “Che ne sarà di Noi”. Si segnala la presenza di un nutrito cast di attori italiani e la partecipazione di Gérad Depardieu. Un prodotto imperfetto eppure genuinamente fresco.

Niente Può Fermarci – Daruma.View.Cinema

Pro.

  • Fresco e genuino.
  • Ottimo utilizzo dei tempi comici.
  • Sindrome di Tourette vince

Contro.

  • Scrittura farraginosa.
  • Il film funziona più da scacciapensieri che da opera di formazione.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Tutto Tutto Niente Niente

    Tutto Niente

    “Anno nuovo, vita nuova!” si dice. In pratica come augurarsi che con l’arrivo del nuovo anno ci si lasci alle spalle tutto il passato, con le sue gioie, i suoi... Leggere il seguito

    Da  Nonsolopizzaecinema
    CINEMA, CUCINA
  • Il gigante che non poteva crescere.

    gigante poteva crescere.

    Venerdì 25 Gennaio 2013 17:03 Scritto da Orsola Nella grande valle di Fu, c’era un gigante, che non poteva, crescere piu’. Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Tutto tutto niente niente

    Tutto tutto niente

    Dopo il successo di "Qualunquemente", Antonio Albanese e company si saranno detti: "Facciamone un altro! Andiamo avanti per questa strada!". Ok, ma avete un... Leggere il seguito

    Da  Annanihil
    CINEMA
  • ATLANTIS: Fernando Coratelli - Lì dove niente può succedere

    ATLANTIS: Fernando Coratelli dove niente succedere

    Fernando Coratelli - Lì dove niente può succedereQuando sento parlare alle mie spalle mi giro. Capisco che c’è qualcuno che mi sta chiedendo qualcosa in una... Leggere il seguito

    Da  Liteeditions
    ARTE, CULTURA, EROTISMO, LIBRI, SESSO
  • Crescere

    Crescere

    Non era più un bambino, Daniele, ma neanche un uomo. Non aveva più le gambette esili e sentiva che la sua carne si riempiva veloce di un elemento composto, tant... Leggere il seguito

    Da  Federbernardini53
    CULTURA
  • Niente zombi, siamo inglesi

    Niente zombi, siamo inglesi

    Ok, va bene essere uno scrittore di gialli, un esperto di esoterismo, occultismo, psicotruffe, e metodi investigativi. Va bene che ne ho viste tante facendo le... Leggere il seguito

    Da  Matteobortolotti
    CULTURA
  • Crescere leggendo (12)

    Crescere leggendo (12)

    Buonasera a tutti voi, piccoli e grandi! oggi, al posto della solita rubrica del lunedì in cui segnalo i libri che mi hanno maggiormente colpito nel... Leggere il seguito

    Da  Bookland
    CULTURA, LIBRI