Magazine Attualità

Nintendo sottolinea che il 3DS non fa male

Creato il 15 gennaio 2011 da Mirtus

nintendo-3ds-3-largeLa dichiarazione preventiva fatta poco tempo fa da Nintendo sui possibili effetti negativi dell’uso prolungato del 3DS ha scatenato una grossa polemica, quindi la grande N ci tende a fare qualche precisazione.

Secondo quanto dichiarato da Satoru Iwata, presidente dal 2002, non c’è alcun pericolo per la sicurezza degli utenti derivante dall’uso dello schermo 3D della nuova console portatile di casa Nintendo. Iwata ci tiene a precisare che se esistessero rischi concreti gli acquirenti sarebbero subito informati, anche a costo di compromettere le vendite del dispositivo.

La precedente dichiarazione che “l’esposizione a immagini 3D per lunghi periodi di tempo può disturbare lo sviluppo della vista nei soggetti più giovani” sarebbe quindi una comune raccomandazione, non strettamente legata alla console in se. In effetti chiunque abbia mai letto un libretto di istruzioni di un videogame conoscerà tutte le avvertenze sulla sicurezza in esso presenti (fare pause periodiche, ecc).

Gli appassionati che hanno potuto provare in anteprima alcuni titoli sono rimasti entusiasti e non si sono dichiarati assolutamente preoccupati dalle possibili ripercussioni sulla salute. Il Nintendo 3DS uscirà in Giappone il 26 Febbraio 2011, mentre in America ed Europa nel mese di Marzo. Per chi non lo sapesse è dotato di due schermi, di cui quello inferiore è touch screen, mentre quello superiore mostra immagini in 3D senza occhialini. Lo schermo 3D permetterà di vedere anche film in tre dimensioni e di vedere le foto 3D scattate dalle due fotocamere della console.

Marco Rinaldi per NationalCorner.it


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :