Magazine Cinema

Non tutti i Clint riescono col buco

Creato il 09 marzo 2010 da Emsi
Non tutti i Clint riescono col buco
Qualche giorno fa, con Roberta Zelmira e Paolo, siamo andati a vedere Invictus, l'ultima fatica di Clint Eastwood.E' sicuramente gradevole, ben fatto, però mi è sembrato sotto tono rispetto ai precedenti capolavori del Callahan dietro la cinepresa.Freeman è impressionante per come riesce a rendere, anche dal punto di vista fisico, Mandela, però sembra quasi un santino pressochè perfetto quasi a non voler superare la facciata del presidente e l'unico momento "vero", una sorta di strappo, è quando c'è un accenno alla sua famiglia, alla vita privata e ai contrasti in famiglia.Matt Damon non è certo un campione di espressività e di capacità recitativa.Il film scorre, si guarda e si aspetta la fine che già si conosce, anche se la finale tra gli Springboks e gli All Blacks ricorda tanto la partita di calcio di Fuga per la vittoria ... solo che rimane un pò l'amaro in bocca, con un sudafrica da cartolina, con la musica in sottofondo (perchè i neri c'hanno la musica nel sangue) i poliziotti bianchi cattivi che abbracciano il bambino povero di colore ed un apartheid che rimane un pò troppo in disparte, come se fosse un argomento ormai chiuso (eh magari ...) e da non trattare troppo a fondo per non ritirare fuori dolori, polemiche mai sopite e conflitti mai del tutto risolti; soprattutto a pochi mesi dal fischio d'inizio dei mondiali di calcio .... In sala non è neppure mancato l'applauso finale un pò commosso, perchè dopo un film del genere non puoi non sentirti un pò più negro dentro ... almeno finchè non arriva uno di loro a venderti i calzini di spugna mentre sei in fila per un posto in pizzeria; e allora lo scacci infastidito e speri che a nessuno venga mai in mente di fare un film sui pakistani che vendono le rose rosse, sennò sarai costretto a comprarle ...
emsi

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Non commettere atti impuri

    commettere atti impuri

    Pino, un giovane decoratore di ceramiche in Assisi convive con il padre Damiano, un mangiapreti comunista e la giovanissima compagna di quest’ultimo, una... Leggere il seguito

    Da  Paultemplar
    CINEMA, EROTISMO, SESSO
  • Non doppiateli più...

    doppiateli più...

    Guardi un film in lingua originale, sottotitolato in italiano. All'inizio sei un po' confuso: segui i testi o le scene? Ma è un metodo collaudato e in breve... Leggere il seguito

    Da  Pulfabio
    CINEMA
  • Non mi rompete

    Per oggi parlano loro attraverso musica, parole e video. Io sto zitto... ce è meglio :) Buona visione/ascolto.That's all FOLKS!!! Leggere il seguito

    Da  Kaosintesta
    CULTURA, MUSICA, TALENTI
  • Qualcosa non quadra!

    Qualcosa quadra!

    (apparso su Caosmo, i diritti sono i suoi)Qualcosa non quadra!Sabato 29 Maggio, in via festa del perdono 7 si terrà una maratona di lettura, organizzata da... Leggere il seguito

    Da  Leonardocaffo
    CULTURA, I NOSTRI AMICI ANIMALI, SCIENZE, SOCIETÀ
  • Napolitano non ha firmato!!!!

    L’Ansa è di qualche ora fà, temevamo avesse già firmato ed invece … Fondazioni liriche, Napolitano non firma il decreto legge Il presidente della Repubblica... Leggere il seguito

    Da  Nenet
    ATTUALITÀ, CULTURA
  • Auguri Clint Eastwood!

    Auguri Clint Eastwood!

    Come non soccombere al fascino di un uomo che ci ama per le nostre differenze e che riconosce la nostra superiorità... in un'intervista per D di Repubblica,... Leggere il seguito

    Da  Milemary
    CINEMA, GOSSIP
  • Non solo mafia, forse.

    solo mafia, forse.

    Per alleviare quell'alone di pessimismo che questo blog si porta dietro, mi sono ripromesso di postare, almeno quando si trovano, quelle notizie che fanno... Leggere il seguito

    Da  Gians
    CULTURA, SOCIETÀ

A proposito dell'autore


Emsi 4 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

Magazines