Magazine Diario personale

Note 06:05

Da Efeizee

Vado a letto ora, anche se non vorrei. E intanto fuori sta arrivando l’alba. Fuori è appena passata una grola (vedi simil-corvo). E quando passano, nella cultura giapponese, non è una cosa da niente. Tra poco spunta la luce e non ho tirato giù abbastanza la tapparella e scrivo il post sul telefono, che domani ricopierò. Ho tolto le cuffie dalle orecchie, tanto non l’ho acceso l’ipod. Non credo troverei la musica di cui ho bisogno. Una persona su tutte, credo non riuscirò mai a capire. Le gambe mi fanno male. Il cuscino non è comodo. Ci metto il braccio tra lui e la mia nuca. Volevo mettermi a suonare. Ascoltavo pezzi jazz. Ho chiuso cubase. Non avrei fatto nulla di decente e fresco. Leggerei ma ho gli occhi pesanti. E mentre due settimane fa credevo di non aver bisogno di ferie, ora sono convinto del contrario. Non sopporto i fraintendimenti. Stanotte, prima, ho riletto i miei vecchi post. Leggi quel che ho scritto, non aggiungere cose. Quel che ho scritto sono cose della mia testa. Quel che aggiungi sono cose della tua. E solo della tua. Non credevo che. E speravo di. Non li so esprimere i miei sentimenti, ma ci sto lavorando. La luce si fa sempre più chiara. Cercavo un nome stanotte. Non l’ho trovato. Ogni volta che conosco qualcuno, mi viene in mente sempre dopo aver lasciato la stretta di mano che devo stare concentrato sul nome della persona durante la stretta di mano.
Guardami negli occhi.
Stringimi bene la mano.
Ricordati il mio nome.
I primi due punti li ho. Got to be focused on il terzo. Mi ci vorrebbe D’Angelo ora, credo. Credo che fra i miei cinque dischi preferiti, due siano i due dischi di D’Angelo. Un altro è Doggystyle di Snoop. Per gli altri due ci devo pensare. Stanotte/stamattina/ora ho saltato gli addominali. Non credo di averne la forza. Bella casa, proprio una bella casa. Avrei dovuto parlare di più forse. Pure con mia mamma. Forse sto iniziando solo ora. Forse sto maturando. Forse sono più debole. Anzi no, credo l’esatto contrario. Forse sono più forte, e riesco a non tenere tutto dentro. Forse non ho nulla da nascondere e questo mi toglie la “paura” di parlare. Il rispetto c’é sempre stato. Te lo posso giurare. Sarebbe bello se. La mia mente bacata a volte spera ancora in reazioni impossibili. O perlomeno non probabili. Devo ancora esportare le tracce di ABCDEFEIZEE. Ma perlomeno ho iniziato. Non regalare ad altri cose nostre. Non si parla di egoismo, ma di condivisione in senso stretto. Manca l’utlimo capitolo e quasi mi dispiace leggerlo. Ma allo stesso tempo non vedo l’ora di farlo. Sono a letto e pare inizio ottobre. Estate, torna fuori. Mi manchi davvero tanto. Fuori è luce. Ora mi ci vorrebbe 107 elementi di Neffa, Deda ed Al Castellana. Si, credo un altro dei cinque dischi potrebbe essere questo.

06:05
Tryin to carry on and have a smile,
ef

Video.
Tutte le canzoni di D’Angelo di Brown Sugar.
Tutte le canzoni di D’Angelo di Voodoo.
Tutte le canzoni di Snoop Doggy Dogg di Doggystyle.
Tutte le canzoni di Neffa feat. Deda & Al Castellana di 107 elementi.
Tutte le canzoni del tuo disco preferito.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog