Magazine Cultura

Novità: Miele amaro e mandorle dolci di Maha Aktar

Creato il 01 settembre 2013 da Nasreen @SognandoLeggend

Un’intensa, originale storia al femminile sospesa fra occidente e oriente, tradizione e modernità, guerra e pace…  

Maha Akhtar 

 MIELE AMARO E MANDORLE DOLCI

In libreria dal 29 Agosto

Novità: Miele amaro e mandorle dolci di Maha Aktar
«Maha Akhtar ha saputo cogliere lo spirito del Libano attraverso
quattro donne in cerca del loro posto nel mondo, in bilico fra tradizione e modernità.»

La Opinion Coruña

«Le protagoniste del mio romanzo conoscono bene l’Occidente e vogliono essere autonome, indipendenti, ma è difficile: ci sono le tradizioni da rispettare, c’è la presenza della religione – cristiana o musulmana −, c’è il peso della famiglia… Però la loro ricerca di un equilibrio, nel lavoro e nell’amore, è una ricerca che fanno tutte le donne del mondo, che abbiano venti o cinquant’anni, che abitino a Beirut o a New York…»
Maha Akhtar

Titolo: Miele amaro e mandorle dolci
Autore: Maha Aktar
Traduttore: Daniela Ruggiu
Edito da: Nord
Collana: Narrativa
Prezzo: 15.00 €
Uscita: 05 Settembre 2013
Genere: Romance
Pagine: 350 p.

Trama: Il Cleopatra Salon non è un semplice salone di bellezza. Per Mouna, che ha speso tutti i suoi risparmi per rimetterlo a nuovo, è un sogno che si avvera, la dimostrazione che pure nel cuore di Beirut una donna può avere successo nel lavoro. Per Nina è come una seconda casa, dove trovare conforto dopo le lunghe ore passate ad aspettare invano che il marito rientri dall’ufficio. Per Imaan è un’oasi di tranquillità in cui rifugiarsi quando ha bisogno di una pausa dalla sua frenetica attività politica. Per Lailah, la bellissima Miss Libano, è un nascondiglio sicuro, dove a nessuno verrebbe in mente di disturbarla per chiederle un autografo. Ma, soprattutto, il Cleopatra è il luogo dove le quattro donne possono finalmente togliersi la maschera e confessare le proprie paure e delusioni, le ansie e i fallimenti. Perché, in una città ricca di contraddizioni, al confine tra le luci del presente e le ombre del passato, non c’è posto migliore del Cleopatra, circondate dal profumo dell’olio di mandorle e dall’affetto delle vere amiche, per ritrovare la speranza…

Novità: Miele amaro e mandorle dolci di Maha Aktar


Maha Aktar:

Maha Akhtar è nata e cresciuta in Libano, ma si è trasferita negli Stati Uniti per frequentare l’università. Subito dopo la laurea, e forte della sua conoscenza di ben sei lingue (italiano compreso), ha iniziato una folgorante carriera nel giornalismo: è stata infatti a lungo la più stretta collaboratrice di Dan Rather, uno dei più celebri cronisti americani. Ma è stato dopo aver compiuto i quarant’anni che la sua vita è cambiata radicalmente, cioè quando ha scoperto di essere la nipote del maharaja dello Stato indiano del Kapurtala e della celeberrima ballerina di flamenco Anita Delgado. Questa storia l’ha spinta a indagare sulla sua famiglia e sulle proprie origini, e a tornare quindi a Beirut, città che è stata la fonte d’ispirazione per il suo romanzo d’esordio, Miele amaro e mandorle dolci. Attualmente vive tra New York, Siviglia e Nuova Delhi.

Sito dell’autrice: Maha Aktar

Novità: Miele amaro e mandorle dolci di Maha Aktar

Autore articolo: CriCra

Ciao a tutti! Sono CriCra alias Cristina B. Sono una delle recensioniste appartenenti allo splendido gruppo di persone sul Blog, SognandoLeggendo. Sono ovviamente un’amante della lettura, adoro i romanzi e i fantasy. Nel mio piccolo, ogni volta che devo recensire un libro, cerco di essere semplice e obiettiva al tempo stesso. Se c’è da elogiare o da bastonare è sempre meglio farlo più onestamente possibile. Altrimenti non sarebbe giusto, vi pare? Buone Letture a tutti :)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • recensione: MIELE AMARO E MANDORLE DOLCI - MAHA AKTAR

    recensione: MIELE AMARO MANDORLE DOLCI MAHA AKTAR

    Titolo: Miele amaro e mandorle dolci Autrice: Maha Aktar Pagine: 464 pag. Editore: Nord Trama: Sembra un giorno uguale a tutti gli altri, al salone di bellezza... Leggere il seguito

    Da  Tuttosuilibri
    CULTURA, LIBRI
  • Luna di miele a Parigi

    Luna miele Parigi

    Buongiorno miei adorati Booklovers!Giovedì, giorno di recensione! Oggi vi parlerò di una delle prime novità editoriali di questo 2014, ovvero Luna di miele a... Leggere il seguito

    Da  Valeria Polverino
    CULTURA, LIBRI
  • “L’ultimo miele” di Eliana Favilla

    “L’ultimo miele” Eliana Favilla

    Al bridge con l’Autore ASSOCIAZIONE CULTURALE “CESARE VIVIANI” c/o Circolo del Bridge ~ Casermetta Santa Maria ~ Mura Urbane ~ 55100 Lucca Lucca – Mercoledì 20... Leggere il seguito

    Da  Marvigar4
    CULTURA
  • Miele

    Miele

    di Valeria Golino con Jasmine Trinca, Carlo Cecchi, Libero di Rienzo Italia/Francia 2013 genere: drammatico durata, 96' "E adesso quanto ci vuole?" chiede la... Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: Miele

    Recensione: Miele

    Genere: Drammatico Regia: Valeria Golino Cast: Jasmine Trinca, Carlo Cecchi, Vinicio Marchioni Durata: 96 min. Distribuzione: BIM Distribuzione Irene, ragazza... Leggere il seguito

    Da  Mattiabertaina
    CINEMA, CULTURA
  • Miele

    Miele

    è un film importante perché si occupa del fine vita, non dell’eutanasia in senso stretto. Lo dice bene Paolo Mereghetti sul Corriere della Sera: “Il tema del... Leggere il seguito

    Da  Pim
    CULTURA
  • Miele

    Miele

    L'esordio dietro la m.d.p. di Valeria Golino ci offre un film anelante di trattare una tematica controversa e dibattuta come quella dell'eutanasia senza voler... Leggere il seguito

    Da  Sostiene Pereira...
    CINEMA, CULTURA