Magazine Attualità

>>Nuova “stangata” per i Greci

Creato il 31 luglio 2012 da Felice Monda

>>Nuova “stangata” per i Greci>Nuova “stangata” per i Greci" title=">>Nuova “stangata” per i Greci" />

I greci sono in attesa di una nuova “stangata”: 11,5 miliardi di tagli sono richiesti dalla troika per il biennio 2013-15 e il governo in merito a ciò ha intenzioni di ricorrere tra l’altro ad un innalzamento dell’età pensionabile a 66 o 67 anni. Questo il primo punto su cui dovranno convergere i partiti che sostengono ora l’attuale governo greco, ossia Nea Dimokratia, Pasok e Sinistra Democratica.

Altri tagli riguarderanno i dipendenti pubblici ma si escludono ulteriori tagli alle tredicesime e alle quattordicesime. Inoltre i funzionari della Troika(FMI,BCE e UE) che avrebbero dovuto lasciare Atene il 31 luglio resteranno invece nella capitale per seguire da vicino il lavoro del governo.

E’ chiaro ed evidente da tempo che la Grecia ha perso la sua sovranità politica ed è seguita “passo passo” dalla Troika: la politica greca non può più decidere autonomamente riguardo a manovre finanziarie e riguardo al bilancio economico dello stato, è totalmente succube della troika, della finanza e dei mercati.

Mentre tutto ciò succede l’intera Grecia si sta impoverendo e molte fasce della popolazione sono già ridotte alla povertà: i tagli “draconiani” che si annunciano non finire ancora per un po di tempo stanno mettendo l’economia greca “sul lastrico” e l’eventuale ripresa economica futura sembra sempre più lontana.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines