Magazine Africa

Out / L'Abisso /Spazio Poesia

Creato il 12 luglio 2012 da Marianna06

   Abisso1

 

L’uomo scivola lungo

la ripida parete di ghiaccio

e laggiù nel fondo dell’abisso

spirali sempre più strette

come cerchi concentrici

che rimpiccioliscono

(fino a chiudersi del tutto)

lo abbracciano stretto a imbuto.

Qualche giorno dopo nel verde

gialle margherite di campo

sono per lui  bonaria coltre.

I bimbi giocano a girotondo.

E nessuno più ricorda.

Solo una stella alpina

sul secretaire e una foto

color seppia alla parete

 giù nella stube.

   Marianna Micheluzzi (Ukundimana) 

  


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :