Magazine Cultura

OWS: le due facce della polizia

Da Silviapare
OWS: le due facce della polizia
Venerdì 18 novembre, Davis, (CA): poliziotti della UC Davis Campus Police spruzzano spray urticante in faccia agli studenti che rifiutano di spostarsi. QUI il video. (Un piccolo confronto culturale: il nome dell'agente è stato reso noto, con tanto di numero di telefono ed email e invito a mettersi in contatto con lui: cosa del tutto legittima, trattandosi di pubblico ufficiale. Le ultime notizie dicono che lui e un altro agente sono stati sospesi. Sarebbe possibile una cosa del genere, in Italia?)
OWS: le due facce della polizia
Sabato 19 novembre, New York: Ray Davis, capitano della polizia di Philadelphia in pensione, arrestato dai suoi colleghi perché si era unito alla protesta di Occupy Wall Street, portando un cartello con la scritta "Polizia di New York, non siate i mercenari di Wall Street". (Durante un'intervista, parlando dello sgombero di Zuccotti Park, aveva dichiarato: "Si dovrebbe, per legge, usare la forza solo per proteggere la vita di qualcuno. Se non si deve proteggere la vita di quel qualcuno non c'è bisogno di usare la forza. La polizia, quindi, non dovrebbe usarla contro i manifestanti, ma dovrebbe negoziare, parlare con loro. Non avete niente da perdere, perché non lo fate?")

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog