Magazine Creazioni

Padiglione Italia - Scatti di una giornata ad Expo Milano 2015

Da Emilianat

Padiglione Italia - Scatti di una giornata ad Expo Milano 2015
Palazzo Italia - L'architettura esterna è rivestita da una struttura ramificata, che esce come radici dal terreno e si apre verso l'alto
2
particolare della struttura
3
il palazzo all'interno
4
5
La potenza del saper fare : 21 personaggi, uno per regione, che si sono distinti per la loro professionalità in diversi campi, dall'arte alla manualità
6
la suggestiva Sala degli specchi
7
pareti, soffitto e pavimento, riflettono senza sosta immagini mozzafiato, scattate in varie parti d'Italia
8
si rimane a bocca aperta 
9
e ci si lascia travolgere da panorami della nostra bellissima Italia
10
il mio autoscatto voluto per bloccare il ricordo della totale immersione in tanta bellezza
11
la stanza delle piante
12
un vivaio di 21 piante rappresentative delle regioni
13
la stanza che accoglie i piccoli visitatori
14
Il mondo senza Italia? E' quello che rappresenta il plastico : l'Europa priva dell'Italia, il Mediterraneo con la sola Corsica al centro, un mare triste e desolato
15
uscendo da Palazzo Italia s'incontra l'Albero della Vita, il simbolo del Padiglione Italia. Alto 37 metri, realizzato in acciaio e legno, si trova al centro della Lake Arena. Anche se a tratti appare un pò kitsch
16
 lo Show serale con le sue scenografie di grande suggestione lo riscatta ampiamente
17
l'albero si illumina al ritmo della musica
18
e pare danzare con l'acqua delle fontane che lo circondano
19
alcuni momenti sono veramente da brivido e la gente che si accalca intorno all'albero, applaude ripetutamente
GIORNATA A EXPO DALL'INGRESSO ALL'USCITA
20
Lasciato il parcheggio e le biglietterie, si sale una rampa di scale e poi si segue una lunga passerella pedonale e proprio qui ho fotografato i giovanissimi visitatori di Expo che insieme alle maestre si apprestano ad iniziare la visita
21
Al termine della passerella si inizia a vedere il villaggio ancora vuoto
22
il primo ape di street food che incontriamo lungo il Decumano, che è la via principale su cui si sviluppa la struttura da est a ovest per un chilometro e mezzo
23
l'asse del Decumano s'incrocia con l'asse del Cardo lungo 350 metri  che unisce il nord e il sud  del sito espositivo lungo il quale si sviluppano le proposte espositive dell'Italia. Nel punto in cui le due vie s'incontrano c'è la grande Piazza Italia
24
il padiglione dedicato al vino
25
ogni tanto ci si riposa
26
siamo in zona Eataly
27
operatori Thailandesi
28
è  l'ora del pranzo, molti mangiano un panino sul prato
29
tanti i punti di ristoro anche a prezzo economico
30
nel primo pomeriggio il Decumano è strapieno
31
fa tanto caldo e chi può, si riposa
32
c'è chi approfitta del fresche goccioline dei nebulizzatori per rinfrescarsi
33
le ultime code prima dell'orario di chiusura
34
spettacolo d'intrattenimento per alleviare l'attesa
35
si avvicina l'orario di chiusura e il Decumano inizia a svuotarsi
36
un'ultima bevuta al tavolino di un bar
37
e via verso l'uscita
38
con quest'immagine lasciamo Expo. E' stata una bella esperienza anche se un pò faticosa, spero vi sia piaciuto il giro virtuale che avete fatto insieme a me

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :