Magazine Informatica

Pangu, Il tool per il Jailbreak, si aggiorna alla versione 1.2

Creato il 10 agosto 2014 da Applefive
PANGU_1.2

PANGU_1.2

Il gruppo di hacker che ha messo alla vita Pangu ha rilasciato una nuova versione del suo strumento per effettuare il Jailbreak dei dispositivi iOS 7.1.x in su. La nuova versione è stata rilasciata per risolvere i riavvii continui che infastidivano molti utenti e apporta miglioramenti delle prestazioni grazie alla risoluzione di bug. Se avete questi problemi sul vostro dispositivo Jailbroken non servirà ri-effettuare nuovamente tutta la procedura di sblocco, verrà rilasciata sullo store di Cydia la patch che risolverà tutto.

Vediamo assieme cosa migliora di preciso la versione 1.2:

  • Eliminato il problema che causava il riavvio di alcuni iPhone 4 e iPhone 4s.
  • Risolto il problema della registrazione in sandbox
  • Viene incluso nell’installazione il Tweek “afc2″ che permette di accedere ai file del dispositivo tramite la connessione via USB.
  • viene aggiunto un file “task_for_pid” che fixa una serie di errori nell’applicazione del jailbreak.
  • viene aggiunta una notifica sullo schermo nel caso di fallimento di installazione del jailbreak

Nel caso siete interessato al Tweek “afc2″, gli utenti che hanno già il jailbreak, è possibile scaricarlo da Cydia. I passaggi per eseguire il Jailbreak con Pangu 1.2 rimangono gli stessi della versione precedente. La nuova versione di Pangu 1.2 è disponibile sia per Windows che Mac e può essere scaricata QUI.

Ricordate che questo metodo è valido a partire dalla versione 7.1 di iOS fino alla 7.1.2.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog