Magazine Cucina

Panna cotta alla crema di pistacchi

Da Meringhe
Panna cotta alla crema di pistacchiA volte capita che un prodotto, mai utilizzato prima, inizi a farsi largo nella tua testa e a infilarsi in ogni progetto di preparazione. A volte capita anche che questo non succede solo a te, ma anche, contemporaneamente, ad altre persone,vedi, lei e lei. Se poi alla fine capita pure che te lo regalano, allora è fatta.
Crema spalmabile di pistacchi, in questa confezione. E' unta eh, però io vi giuro, non credo di aver mai mangiato niente di più appagante.
Primo immediato utilizzo, come spesso mi succede per "testare" nuovi sapori per i dolci, con (un'altra!!!!!) classicissima panna cotta. Pensando, ovviamente, che mi sarebbe uscita tutta verdina, cosi com'era nel blog da cui ho preso spunto.
E invece....
sorpresa!!!! Nel raffreddarsi, per qualche fenomeno fisico su cui avrei diverse difficoltà di base ad indagare, la parte pistacchiosa si è tutta unita in superficie, creando un meraviglioso strato più compatto, che se uno avesse voluto farlo apposta così non veniva neanche ma neanche. Bellina, vero? Chissà se si può ottenere lo stesso effetto anche con la Nutella o altre creme spalmabili...proveremo...
Panna cotta alla crema di pistacchi*********************************************
Panna cotta alla crema di pistacchi
gelatina in fogli 10g
panna fresca 250 ml
latte intero 250 ml
crema spalmabile di pistacchi
zucchero semolato 100g
una manciata di pistacchi per guarnire
Ammollare la gelatina in acqua fredda. In un pentolino mescolare latte, panna e zucchero e mettere sul fuoco. Portare a bollore. Appena accenna a bollire spegnere il fuoco e aggiungere 4-5 cucchiaini da the di crema di pistacchi, mescolando energicamente con la frusta per amalgamarla. Aggiungere la gelatina ben scolata e strizzata e mescolare per bene. Versare in 6 stampini o bicchierini di vetro e lasciare in frigorifero per almeno 4 ore. Servire cosparsa di pistacchi tritati grossolanamente.
*********************************************
Buon WE a tutti, il mio dipendera molto dal responso di Meteo.it....

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines