Magazine Società

Pannella a Grillo: “Accetta il confronto!”

Creato il 04 novembre 2012 da Lebarricate @gaetano_rizza
4 novembre 2012By  

Pannella a Grillo: “Accetta il confronto!”
Pannella ha fatto delle dichiarazioni di disponibilità nei confronti del M5S, e a Grillo ha suggerito però di accettare il confronto perché senza quello si fa poca strada.
Riconosco a Pannella oltre che a una longevità politica senza pari (me lo ricordo fin dalle tribune politiche insieme ai vari Berlinguer, Almirante, etc..), anche un intuito eccezionale per le battaglie di civiltà, che siano state queste condivisibili o meno.
Mi fa specie, invece, che voglia considerare Beppe Grillo un politico come tanti altri, un politico da Ballarò, da Servizio Pubblico, da L’Infedele o quant’altro.
Se non capiamo che il personaggio non è un tuttologo come tutti gli altri dispensatori di risposte e soluzioni sagge ad ogni piè spinto, non abbiamo capito niente.
Chi vuole continuare a provocarlo in questo modo credo che lo faccia abbastanza in malafede.
Grillo vuole solo rappresentare quella parte di popolazione stufa di essere considerata la mangiatoia delle caste, che siano queste della partitocrazia, istituzionali, o che lo siano comunque per qualche grazia ricevuta.
Lui, come qualsiasi altro cittadino di buona volontà, propone delle soluzioni in cui crede, ma in un dibattito con i vari Casini, Renzi, Alfano, Bersani, Bonino, etc.. (politici di professione, quindi parolai all’ennesima potenza) non potrebbe reggere il confronto, considerato che la politica è fatta appunto per i parolai di professione che sono in grado di sostenere tutto e il contrario di tutto solo per avere ragione in quella determinata discussione.. tanto il popolino butta giù tutto e da una volta all’altra dimentica o fa finta di dimenticare.
Beppe Grillo è il contrario di questo, lui è riuscito a mettere insieme un movimento fatto di gente che non ne può più proprio della politica dei parolai, parolai che l’unico interesse a cui pensano è quello di riempire le proprie tasche a dismisura alle spalle dei cittadini, anche di quelli più bisognosi.
Quindi la smettano di provocarlo dicendogli che deve accettare il confronto.. Confronto con chi? Con quella gente?
Dai su! Non scherziamo!
IL CRONISTA

Tags: bonino, confronto, gaetano rizza, Grillo, il cronista, M5S, pannella, parolai, politici di professione

Lascia un Commento Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Sito web

Captcha
9 − = 1

Notify me of followup comments via e-mail


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • il marchese Grillo

    marchese Grillo

    Infila tre turpiloqui e un paio di offese gratuite in una frase di venti parole, e hai già vinto. Questa è una delle tante formule del successo di Beppe Grillo. Leggere il seguito

    Da  Chiosaluxemburg
    POLITICA, SATIRA, SOCIETÀ
  • Amministrative del Grillo

    Amministrative Grillo

    Che amministrative del Grillo, sono state. E me ne accorgo adesso, con la vittoria di Fizzarotti a Parma, se no me le perdevo pure. Leggere il seguito

    Da  Zesitian
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Perchè Grillo può farcela

    Perchè Grillo farcela

    Abbiamo già detto come chi abbia votato per il M5S di Grillo, l’ha fatto per dare un forte scossone alla politica attuale fatta di scandali e di “magna tu che... Leggere il seguito

    Da  Lebarricate
    SOCIETÀ
  • Da servo di Pannella a figlio libero di Dio

    Pannella che si presenta alle riunioni mano nella mano con l’ultimo dei suoi fidanzati imponendolo ai suoi come futuro dirigente o futuro parlamentare,... Leggere il seguito

    Da  Malvino
    SOCIETÀ
  • Grillo ‘difende’ Ahmadinejad

    Grillo ‘difende’ Ahmadinejad

    Ok, Beppe Grillo ha perso la testa: L’economia in Iran va bene, le persone lavorano. È come il Sudamerica: prima si stava molto peggio. Ho un cugino che... Leggere il seguito

    Da  Candidonews
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Tra Grillo e Renzi

    Non c'è verso: l'Italia non ha proprio voglia di essere un paese normale. Negli ultimi 30 anni ciò che viene chiamato "politica" in realtà è la cosa più... Leggere il seguito

    Da  Ilrattodellospazio
    POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Quel Porcellum di Grillo

    Quel Porcellum Grillo

    "L'attuale fregola per modificare la legge elettorale deriva dalla paura di mollare le poltrone, e forse anche il governo". Parola di Beppe Grillo, che oggi... Leggere il seguito

    Da  Postillanea
    LAVORO, LEGGE, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazine