Magazine Fotografia

Parigi 14 Luglio 1988

Da Angelo Zzaven
Parigi 14 Luglio 1988
E' il giorno della Festa Nazionale dei francesi, una folla allegra e sorridente si riversa nelle strade, hai bambini si concede tutto, i bar possono allargare quasi al limite i loro dehors, si balla e si fa festa, si fanno pic nic sugli enormi prati tra la Tour Eiffel e l'Ecole Militaire e ci si emoziona a guardare i grandiosi fuochi d'artificio sugli Champs de Mars... io ero lì stordito da tante novità, (il biglietto aereo lo vinsi ad un concorso fotografico e avevo voglia di fotografare), era il periodo in cui riversavo i miei sforzi fotografici nel reportage ed incuriosito di tutto quello che mi succedeva attorno incominciai a fotografare. Fotografai non le cose ufficiali come la maestosa parata militare lungo gli Champs Elysées ma la gente che tentava di vedere la parata, la gente che si arrampicava su qualsiasi oggetto a loro disposizione, “la gente” con i loro cani con i loro periscopi con la loro festa... ricordo con nostalgia quei momenti che rivivo nei miei scatti e nella mia memoria fra suoni di giostre con chevaux de bois, o il brusio della gente nella piazzetta degli artisti a Montmartre... 1° Parte Parigi 14 Luglio 1988
Parigi 14 Luglio 1988
Parigi 14 Luglio 1988
Parigi 14 Luglio 1988
Parigi 14 Luglio 1988
Parigi 14 Luglio 1988

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Look per capodanno a Parigi

    Look capodanno Parigi

    Non tutte le culture festeggiano l’ultimo dell’anno allo stesso modo e soprattutto nella stessa data: il capodanno cinese o il capodanno ebraico, ad esempio,... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    VIAGGI
  • L'incantesimo di Parigi.

    L'incantesimo Parigi.

    Dal 4 al 7 novembre scorso, sono stata a Parigi per la prima volta. Era tanto che volevo farlo, quindi ho trovato una combinazione di volo e albergo... Leggere il seguito

    Da  Zolushka65
    DIARIO PERSONALE, VIAGGI
  • Parigi, Parigi, Parigi

    Parigi, Parigi

    “Venni per la primavolta a Chicago negli anni Venti e fu per vedere un incontro di pugilato. Eracon Ernest Hemingway (…). Io presi in giro Hemingway sul... Leggere il seguito

    Da  Presidenziali
    CINEMA, CULTURA
  • Luglio 1950

    Luglio 1950

    E' leggermente fuori stagione, ma questa che propongo è una pagina che riprendo da "Quaderni e diari - 1950/1973) di Hannah Arendt - Neri Pozza Editore. Leggere il seguito

    Da  Lara
    TALENTI
  • Parigi in bicicletta

    Parigi bicicletta

    Se non hai ancora sperimentato il piacere di spostarti in bicicletta per una città, di sentire l’aria fresca sfiorarti il viso e di andare a un ritmo dolce che... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    EUROPA, VIAGGI
  • Parigi

    Parigi

    Siete mai tornati da un viaggio tristi? Di solito le partenze sono sempre un pò tristi ma gli arrivi portano allegria, hai da raccontare, hai da mostrare, hai i... Leggere il seguito

    Da  Saraconlacca
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Parigi- prima parte

    Parigi- prima parte

    Parigi è… una passeggiata verso il Marais. Si cammina. Tanto. Tantissimo. Sotto la pioggia o con un sole luminoso e splendente, a Parigi si cammina tutto il... Leggere il seguito

    Da  Melagranata
    CUCINA

Dossier Paperblog

Magazine