Magazine Sport

Parigi Tours: finalmente Marcato!

Creato il 07 ottobre 2012 da Olimpiazzurra Federicomilitello @olimpiazzurra

E’ difficile trovare, in tutto il plotone, un corridore più generoso di Marco Marcato, sempre all’attacco, a volte per la gloria personale, a volte per favorire qualche compagno di squadra. Anche oggi, nella Parigi-Tours che lo scorso anno lo aveva visto giungere secondo alle spalle di Van Avermaet, il ventottenne di San Donà di Piave ci ha provato. E, finalmente, ha vinto.

Il tentativo decisivo avviene nel finale, sull’ultima cote: assieme al nostro corridore della Vacansoleil, attaccano il fiammingo Laurens De Vreese e l’olandese Niki Terpstra. La BMC, in testa al gruppo per tutto il giorno, non riesce a chiudere il gap; ci prova individualmente il veloce John Degenkolb, che arriva a sfiorare la ruota dei primi tre prima che Marcato lanci il suo sprint. Uno sprint lungo, quasi interminabile, che premia questo ragazzo tanto coraggioso e tante volte piazzato, regalandogli la vittoria più prestigiosa in otto anni di carriera, al termine di una stagione che lo ha visto indossare la maglia azzurra a Valkenburg e ottenere, ovviamente, una ventina di piazzamenti nella top ten, oltre alla vittoria in una frazione dell’Étoile de Bessèges.

Dunque, in un’annata non certo prodiga di soddisfazioni per il ciclismo italiano, quantomeno la conclusione è molto positiva e lascia ben sperare per la nuova stagione.

foto tratta da cyclingtopics.it

[email protected]

OA | Marco Regazzoni

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :