Magazine Cucina

Penne con fagiolini e pomodori freschi

Da Caterina @catrina1970

011

Buongiorno miei cari lettori oggi vi propongo un primo piatto light e di stagione , sì perché per preparare questo piatto abbiamo bisogno dei fagiolini che ormai troviamo facilmente al mercato ed un prezzo abbordabile e i pomodori piccadilly ,li conoscete ? Sono dei pomodori piccoli di forma ovale molto gustosi e sono adatti per preparare dei sughi freschi buonissimi !

La ricetta di oggi l’ho vista preparare e poi l’ho gustata ad un corso Bimby dove ho imparato molte cose e visto preparare diverse ricette che pian piano vi posterò nel blog ….

Avete capito che per fare la ricetta ho usato il Bimby , ma la preparazione si può tranquillamente fare anche senza!

Ma ora siete pronti? Prendete carta e penna e segnatevi la ricetta veramente deliziosa…

Penne con fagiolini e pomodori freschi

Calorie:376 a persona

Ingredienti per 4 persone

  • 1 spicchio di aglio
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 400 g di pomodori piccadilly
  • 200 g di fagiolini teneri
  • 320 g di penne
  • 1400 g di acqua
  • sale q.b
  • 20 g di parmigiano e pecorino grattugiato
  • qualche foglia di basilico

 

Preparazione

  • Mettere nel boccale aglio e olio: 3 min.100° antiorario vel.1

001

  • Aggiungere  i pomodori tagliati in 4 pezzi e un poco di sale ,cuocere : 6 min.temperatura Varoma ,Antiorario vel.1.

002

  • Togliere dal boccale e mettere da parte,poi senza lavare il boccale aggiungere l’acqua e portare a bollore : 12 min.temperatura Varoma vel.1

003

  • Aggiungere i fagiolini e il sale e cuocere: 8 min.temperatura Varoma Antiorario vel.1

004

  • Versare la pasta e cuocere per il tempo indicato nella confezione a temperatura Varoma Antiorario vel soft.(cucchiaino), dopo 3 min. abbassare la temperatura a 100°. A fine cottura scolare ,versare nella pirofila ,aggiungere il sugo di pomodoro e condire con i formaggi e con qualche foglia di basilico fresco
Penne con fagiolini e pomodori freschi

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog