Magazine Hobby

[PENSIERI] Frivolezze...

Da Laviniacreativita
Piccola premessa: questo è un post diverso da tutti gli altri che ho mai scritto, vi mostro un lato nuovo di me, più serio forse, decisamente più introspettivo! Avevo voglia di confrontarmi con voi su questo argomento, popolo della rete!
I'm sorry but this long non-creative post will be in Italan only, I'm not able to translate it in English! If you want you can try with the Google translator here on the right....if not tomorrow I will be online with a new creative post, in this one I will talk about a side of Youtube I din't know!
Nonostante i miei studi mi abbiano portato e mi portino tutt'ora in una direzione completamente diversa, la mia curiosità e la mia attenzione spesso si rivolge alla parte sociologica del mondo. Nel mio lavoro sono sempre stata a contatto con il pubblico, volente o nolente, da anni sono quindi abituata ad osservare le persone, attentamente e scrupolosamente, cogliendo ogni dettaglio, dall'abbigliamento, all'atteggiamento, fino ai semplici ma significativi gesti. L'umanità, la sociologia, è una cosa che mi incuriosisce e mi interessa, dal mio punto di vista dietro al bancone o dietro la cassa posso accedere a silenziosi scorci di umanità quotidiana. Ho fatto di questo, dell'osservazione del pubblico, la cosa che più mi spinge ad andare al lavoro, che vedo sempre come l'occasione per scambiare un sorriso e studiare in silenzio.  Mi diverte osservare le coppie, raramente azzeccate e il più delle volte così improbabili e disparate, in quanto donna, inutile negarlo, l'occhio cade sugli abbinamenti, i look delle persone (al giorno d'oggi è più adatta la parola outfit!).  Tutto questo incipit per trasmettervi la curiosità che mi contraddistingue, che spazia dal mondo creativo a quello sociale, e per aiutarvi ad addentrarvi con me nello scorcio di umanità di cui voglio parlare oggi.
Come sapete se mi seguite io ho 25 anni ormai, età che in qualche modo sento come vicina all'età adulta....dovete sapere che io non dimostro i miei 25 anni, è una grande conquista se arrivano a darmene 18! Se, egoisticamente penso sia meglio dimostrare meno anni di quelli che ho in un'ottica futura, mi rendo anche conto che ho raggiunto un'età in cui vorrei ed ho la necessità di essere presa sul serio, almeno un po'! E' facile capire il perché: in un mondo in cui le 14enni si truccano per andare a scuola tutti i giorni e fanno di tutto per bruciare le tappe per mostrarsi grandi, io non uso mai nemmeno un po' di correttore per coprire quei brufoletti che imperterriti spuntano, come se avessi ancora 14 anni! Quando avevo 14/15/16 anni non avevo tempo per queste frivolezze, non mi interessavano, pensavo a cose più serie, avevo preoccupazioni più grandi....insomma, proprio non mi prendeva, era frivolo, appunto! Incuriosita da questo mondo (proprio perché la curiosità è una parte imprescindibile del mio carattere) ho cominciato ad interrogare la rete su maschere, creme e complementi vari....e se inizialmente guardavo i video tutorial/consigli sulla cosmesi naturale di Carlita, in qualche modo, cliccando sui video consigliati sulla destra dello schermo, sono stata catapultata in un mondo nuovo! Ho sempre usato Youtube o per vedere i video divertenti, in primis quelli che coinvolgono gli animali (anche se seguo Willwoosh da anni), o a scopo educativo per vedere come si fa un punto a maglia, come si fa un nodo particolare...insomma, roba noiosa forse! Così, ritrovandomi in questo enorme e sterminato RealTime femminile online, mi sono un attimino disorientata ma anche incuriosita! Dovete sapere, se come me non lo sapete, che su Youtube esistono i Vlog, come dice la parola stessa dei video blog in cui la gente parla, principalmente di se stessa, i video Tag, una sorta di catena di Sant'Antonio evoluta in cui le youtubers rispondono a domande o mostrano parti della loro casa, della loro vita, come tante altre hanno fatto prima di loro; esistono i video Haul, in cui vengono mostrati gli ultimi acquisti, principalmente di trucco e abbigliamento, e i vari video Review con le opinioni sui prodotti. A differenza della televisione ognuno qui su Youtube può aprire il suo canale, cominciare a parlare di qualsiasi cosa, tra le ragazze spopolano il make up e gli outfit, che tu abbia 14 anni o 90 non importa, in realtà non importa neanche che tu abbia personalità o qualcosa di interessante da dire, o che tu sia bravo a fare qualcosa, l'unica cosa che importa è avere qualcuno che ti guarda! Perché è questo l'altro aspetto che mi incuriosisce, l'enorme quantità di followers, di commenti che ognuno di questi video ha, anche il più insulso! Da un lato è affascinante, dall'altro desolante! Si crea un rapporto stretto tra la Youtuber e i suoi "spettatori", queste ragazze che iniziano a parlare di make up e finiscono per parlare della loro vita personale, diventano per le loro follower come qualcuno di famiglia, come un'amica del cuore, come quello che tu vorresti essere; tutto ciò fa della youtuber una star e dei suoi followers dei fan disposti a fare chilometri per incontrarla! Ecco, se dovessi fare una tesi di sociologia lo farei su questo, su queste dinamiche così nuove ma così popolari, su come su youtube spopolano i complimenti quanto le critiche e cattiverie più feroci, su come si creino miti anche dal nulla...come se sia questo ciò che ci sia rimasto! Sono frivolezze, e in qualche modo è utile vedere la review dei prodotti od interessante prendere spunto per i prossimi acquisti, nonché cercare di capire come ci si trucca, lo ammetto....del resto il confine tra quello che faccio io e le frivolezze è sottile! Ciò non toglie che qualcuna di queste ragazze abbia effettivamente abilità ed una personalità non anonima, continuerò a seguirle per imparare...anche se poi fare i video su Youtube diventa un business e per alcune è proprio un lavoro, se non l'unico, io non lo sapevo, ma Youtube retribuisce i propri partners, ovviamente a fronte di tante visualizzazioni e di contenuti originali. Ho notato che il pubblico di Youtube è tendenzialmente molto molto giovane, forse a volte troppo, a differenza di chi segue i blog....che sia più facile cliccare play ed ascoltare? Quando io avevo 13 anni erano appena approdati gli sms e i cellulari nel mondo di noi teen, i cellulari erano eterni ed in bianco e nero, il massimo svago era giocare a snake...internet era una cosa per pochi, costava tanto ed era tanto lento ed ancora vuoto....sarà un discorso da vecchi, ma cavoli, il mondo è proprio cambiato....e quando vedo un ragazzo più giovane di me che viene al bar e si ferma impalato al bancone senza parlare finchè non ha finito di inviare un messaggio con il suo smartphone, e rivedo in lui in parte anche me, mi chiedo se ci sia qualcosa di sbagliato in tutto ciò.
Scusatemi se vi ho annoiato con questo lungo post che non ha nulla di creativo, ma io sono anche questo ed avevo voglia di esprimere queste mie osservazioni qui sul web, dove chi mi legge forse è in grado di capirmi più di tanti altri!
Da domani si torna con cose creativo/riciclose!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Foto e pensieri

    Foto pensieri

    Eh lo so penserete che io vi abbia abbandonati.. e devo dire che ci ho pensato.. mi son chiesta... che cosa ho ancora da dire?? In fondo mi pare di aver detto... Leggere il seguito

    Da  Marziasofia1
    ARREDAMENTO, HOBBY, LIFESTYLE
  • Liberi Pensieri parte I

    Liberi Pensieri parte

    Mi piacerebbe che a questi pensieri potessero partecipare tutti, con le proprie opinioni e le proprie idee. Continuiamo a chiederci perché l’Italia sia sempre... Leggere il seguito

    Da  Ale206
    LIFESTYLE
  • Liberi pensieri parte II

    Liberi pensieri parte

    Mi piacerebbe che a questi pensieri potessero partecipare tutti, con le proprie opinioni e le proprie idee. La maggior parte delle grandi banche investe i tuoi... Leggere il seguito

    Da  Ale206
    LIFESTYLE
  • pensieri ... sparsi...

    notte difficile... ancora non ci siamo ... Davide si è svegliato almeno 4 volte a suon di "mamminaaaa vieeeeni!!" e se faccio finta di non sentire: "mammina,... Leggere il seguito

    Da  Vscuteri
    CREAZIONI, HOBBY, MATERNITÀ
  • Spiaggia: pensieri sparsi

    Spiaggia: pensieri sparsi

    - Credo che esistano poche cose che mi urtano i nervi come gli zoccoli col tacco in spiaggia. Tu, che vuoi fare la figa, cammina sulla sabbia con quei cosi.... Leggere il seguito

    Da  The Old Pink Room
    LIFESTYLE
  • tanti pensieri in testa...

    tanti pensieri testa...

    Il cielo autunnale mi è sempre piaciuto: le nuvole che vanno e vengono in mille forme diverse, il cielo terso, il vento e la pioggia... Leggere il seguito

    Da  Vscuteri
    CREAZIONI, HOBBY, MATERNITÀ
  • Pensieri così

    Ormai è un anno che vivo a Milano, e non potrei essere più contenta di essere finalmente andata via da Parma. Non ho mai sopportato abitare in una piccola città... Leggere il seguito

    Da  Rockandfiocc
    LIFESTYLE, MODA E TREND