Magazine Talenti

People

Da Teoderica
PEOPLE
LUCIANO
Agli inizi degli anni "70 Luciano ha venticinque anni ed io ne ho dieci, ed eravamo amici.
Luciano era diversamente abile, all'epoca si diceva : mancante di qualche rotella, così dicevano gli avventori del bar, dove io dovevo aiutare servendo ai tavoli. Per questa sua qualità percepiva una pensione, non doveva lavorare, e stava tutto il giorno al bar, fumando e chiaccherando con me. Luciano, sapendo quanto mi piaceva la musica mi portò un giradischi e tutti i dischi che aveva a casa, purtroppo erano tutti di Castellina e di Casadei cioè musica folk romagnola. Luciano mi chiedeva quali volessi, ma io non lo sapevo, gli dicevo ......quelli moderni. Una volta arrivò con ObladiOblada dei Beatles.....ecco gli dissi compra dischi come questi. Da allora il bar fu invaso dalla musica dei Beatles, ed io e Luciano cantavamo divertendoci ; gli altri clienti protestavano, volevano qualche valzer, ma il giradischi ed i dischi erano di Luciano, e Luciano metteva solo la musica che piaceva a me.
Poi qualcuno andò a dire a mio padre: " Tu ti fidi troppo a lasciare una ragazzina con uno scemo, non si sa mai cosa può passare in testa ad uno così". Tutti, i clienti furono d' accordo, è pericoloso lasciare una bambina accanto ad uno che non è a posto con la testa, tutti furono d' accordo, anche chi con la scusa di farti un complimento ti toccava le gambe e tu percepivi qualcosa di anomalo, mentre mai avevi percepito anomalità in Luciano.
A Luciano fu impedito di frequentare il bar, mi lasciò il giadischi ed i dischi, io ormai avevo capito che era inutile ribellarsi, era meglio assoggettarsi e far finta di niente.
Luciano non l' ho più visto, anche se abitiamo a pochi chilometri, ho chiesto a suo fratello Francesco di poterlo vedere, mi ha detto che Luciano non vuole vedermi, ma che ha sorriso quando Francesco ha pronunciato il mio nome.
Il racconto è frutto di fantasia. Eventuali somiglianze a fatti realmente accaduti sono puramente casuali

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • People

    People

    LA MAESTRA ANNA Al nostro piccolo paesino di campagna, capitò che alla scuola elementare, dove le maestre erano sempre le stesse, per genitori, fratelli e... Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    RACCONTI, TALENTI
  • People

    People

    MARIANata alla fine del milleottocento.Tempi duri per le donne quelli.Gli uomini sono alla guerra e a loro tocca portare avanti la famiglia da sole.Per quelle i... Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    RACCONTI, TALENTI
  • People

    People

    BRONCOFra tanti cani un gatto. Era stato trovato piccolo e spaurito, con una zampa rotta, lungo il fiume Ronco. Per questo il suo nome fu Bronco. Bronco era un... Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    I NOSTRI AMICI ANIMALI, TALENTI
  • People

    People

    NATASCIA Natascia usciva con le cugine. Le cugine erano più grandi di lei. In auto parlavano di esistenzialismo, di morte, di fuliggine, di nero. Natascia non... Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    RACCONTI, TALENTI
  • People

    People

    LUISALuisa 17 anni ed un bimbo di 10 mesi.La mattina dopo Luisa doveva alzarsi presto, l' aspettava una giornata lunga e faticosa: la raccolta dell' uva, che no... Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    RACCONTI, TALENTI
  • People

    People

    GIOVANNI Giovanni è ghandiano, cristiano, mazziniano. Non ricordo se l’ ordine è esatto, scusami Giovanni, lo so che tu dai importanza anche all’ ordine... Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    RACCONTI, TALENTI
  • People

    People

    NORANora, cinquant' anni e tutti passati.Alle spalle velocemente.Ha fatto quello che ha potuto.Si è sposata giovane, si è messa docilmente in gabbia per amore. Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    RACCONTI, TALENTI

Dossier Paperblog

Magazine