Magazine Cultura

Pes vs Fifa: qual è il videogame di calcio migliore della storia?

Creato il 12 febbraio 2016 da Sommobuta @sommobuta
Pes vs Fifa: qual è il videogame di calcio migliore della storia?L’avevo scritto qualche tempo fa su facebook: probabilmente sono una delle “poche” (virgolette d’obbligo) persone in Italia che potrebbe parlare del sempiterno duello pes vs fifa con cognizione di causa, dato che, sin dal 1994 – eh, sono vecchio – li ho giocati praticamente tutti ogni anno.
Ho visto letteralmente la nascita, la crescita e l’evoluzione di questi due titoli, sin da quando non erano nemmeno fifa 16 e pes 16 (o coi loro numerini vicini), bensì degli “anonimissimi” Fifa e International Superstar Soccer (poi evolutosi in ISS deluxe, ISS Pro Evolution 1 e 2 – il famigerato Winning Eleven 4 -, fino ad arrivare proprio all’odierno acronimo PES).
E la domanda, anno dopo anno, è sempre stata la stessa: qual è la migliore simulazione di calcio per consolle?
Chi vince in un ipotetico Fifa vs Pes?
Facciamo i paraculi?
Facciamo i paraculi.
E decretiamo sin da adesso la parità.
Se per le generazioni 16 bit (i tempi dei primi Fifa e degli Iss) il titolo ufficiale di casa Fifa era indubbiamente il migliore, con un gameplay più semplice (ma d’impatto), i nomi ufficiali (a parte Fifa e Fifa 95), con la discesa in campo del 32 bit le cose hanno iniziato a farsi difficili per il team di EA Sport. Il leggendario Fifa 98 – Road to World Cup , con la sua altrettanto leggendaria colonna sonora è forse l’ultimo titolo “ricordabile”. Dagli inizi degli anni 2000, Iss Pro Evolution 1 e 2, e poi tutti i vari Pes per PS2, fino almeno all’8, hanno sempre surclassato i loro diretti concorrenti.

Poi le cose sono cambiate.
Soprattutto con il passaggio alla “Next Gen” di Ps3 e soci. La sfida PES vs Fifa, e conseguente casacca del vincitore, hanno cambiato colori. PES si è imbalsamato, e dal “simulatore” per eccellenza è diventato un titolo mediocre – o quantomeno: non innovativo. Fifa è tornato ad essere un videogiocone assurdissimo, dove tu giocatore avevi a disposizione, anno dopo anno, un sistema di controllo sempre più raffinato che ti permetteva di gestire squadra e giocatori sin nel minimo particolare.
Insomma, Fifa diventa simulazione 100%, trasformandosi in quello che era il suo concorrente solo qualche anno prima; Pes, invece, rimane al palo.
Pes vs Fifa: qual è il videogame di calcio migliore della storia?Colpito da McKinley! Schienata paurosa del portiere inglese! (cit.)
Perché?
La spiegazione di un tale cambiamento è semplice (e forse in pochi la conoscono): tutto il team di sviluppo di Pes aveva lasciato Konami e si era accasata a EA Sport, dove aveva implementato Fifa con le dinamiche migliori di Pes.
#mecojoni
Ora, io devo farvi una confessione: ho giocato a tutti i pes e fifa per Ps3, ma non sono riuscito mai a finire un campionato, una coppa, una master league, o #metticompetizioneacaso.
Fifa l’ho trovato sempre “eccessivamente” simulatore. Non mi sembrava giusto perdere un mese di tempo solo per capire “le dinamiche” del gioco in modo da sfruttarle al meglio e imparare a giocare “bene”.
Dall’altra parte, invece, Pes era “eccessivamente” arcade, e anzi, come titolo si era addirittura “involuto”: sembrava di trovarsi davanti, per certi versi, alle partite giocate su Ps1, ma con la grafica della ps3.
Non è un caso che l’unico gioco di calcio per Ps3 con cui sia riuscito a divertirmi sia stato Fifa Street, giocazzeggio puro, senza fronzoli.
Pes vs Fifa: qual è il videogame di calcio migliore della storia?
Ci ho passato i secoli, con questo gioco...
Con l’approdo della “New Next Gen”, invece, le cose sono radicalmente cambiate. C’è stata una nuova transumanza, da EA Sport a Konami. E i risultati si vedono. Fifa rimane sempre il simulatore “perfetto” degli anni precedenti, ma gli sviluppatori hanno capito che un “pizzico” di arcade in più non fa male. E Fifa 16, pur nel suo essere un videogame estremamente “tecnico”, è giocabile anche da chi non ha mai messo mano su di un joypad, e provato uno dei suoi predecessori.
Pes, invece, sembra tornato all’epoca d’oro della ps2. E ha fatto il percorso inverso. È sicuramente più bilanciato di Fifa, nel senso che l’approccio “arcade” è ottimamente fuso all’aspetto più tecnico e simulatorio. Non serve “la scienza infusa” per iniziare a giochicchiare con Pes, ma occorre essere tecnicamente bravi se si vuole far strada nelle varie competizioni.

Per me, la ps4 ha segnato la “rinascita” del giocare a calcio su consolle e videogame. Ammetto di preferire Pes e il suo approccio più “easy”, e dopo averlo comunque analizzato e giocato a fondo, ho venduto Fifa 16 (non arrabbiatevi: coi soldi che mi hanno dato, mettendoci 20 sterline vicino, mi sono portato a casa Battlefront, Saint Seiya Soldier Soul e pure il blue ray di Mad Max Fury Road – e scusate se è poco).
La domanda però rimane.
Fifa vs Pes: voi che videogame preferite?
TI POTREBBERO SICURAMENTE PIACERE
Qualche parolina su ONE PIECE: Pirate Warriors
TOP 5: Videogiocatori che andrebbero crocifissi a testa in giù (mentre qualcuno dà fuoco alla croce)
Mr. Karoshi: un videogame da delirio

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog