Magazine Cucina

Petto d’anatra alle pesche noci

Da Nanni75
Petto d’anatra alle pesche noci

Sebbene la carne di anatra sia poco utilizzata nella nostra cucina, i cugini d’oltralpe la cucinano in tantissimi modi e preparare la ricetta del petto d’anatra alle pesche noci è un’esperienza che suggeriamo di non mancare: la ricetta è alquanto semplice ed il tempo di preparazione molto breve!

Ingredienti per 4 persone

  • 2 petti d’anatra
  • 4 cucchiai di rum
  • 6 pesche noci
  • 40 grammi di burro
  • Succo di ½ limone
  • Sale quanto basta
  • Pepe quanto basta

Preparazione del petto d’anatra alle pesche noci

Appoggiate i petti d’anatra su un tagliere e, con un coltellino affilato, praticate nella pelle dei tagli trasversali incrociati, in modo da formare dei rombi. Scaldate bene una padella antiaderente e mettetevi i petti adagiati sul lato della pelle. Fateli cuocere per 10 minuti, poi voltateli e cuoceteli per altri 8 minuti. Salate, pepate e tenete da parte in caldo i petti d’anatra. Tuffate per 1 minuto le pesche noci intere in una pentola con acqua in ebollizione, poi scolatele, pelatele e tagliatele a spicchi. Scolate i petti d’anatra dal grasso di cottura, eliminate quest’ultimo dalla padella e al suo posto fate fondere il burro. Disponetevi gli spicchi di pesca noce, irrorateli con il succo di limone e fateli ammorbidire nel condimento per un paio di minuti a fuoco vivo. Rimettete i petti d’anatra nella padella con le pesche, bagnate con il rum, lasciate scaldare bene per qualche istante e fiammeggiate la carne per alcuni secondi. Servite i petti d’anatra tagliati a fettine sottili, accompagnati dalle pesche noci.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines