Magazine Cucina

Piadina

Da Angelascelsi
Piadina
Piadina
Eccomi di ritorno dopo una lunga pausa  con una ricetta semplice e gustosa  ma sopratutto versatile. 
alcuni giorni  fa una gentile  ragazza mi ha donato  parte del suo lievito  a cultura liquida il Licoli. 
Da subito ho voluto sperimentare la sua forza e deco dire che si dimostra grandioso. Ne  parlerò  approfonditamente in un altro post.
Cominciamo da
70 g esubero licoli (se volete usare il lievito di birra fresco 1 g con 40 g di acqua e 40 g di farina 00 setacciata) 225 g farina 00 setacciata15 g olio evo100 gr acquapz di sale
Unire il Licoli all acqua e aggiungere l olio.
A poco a poco continuare con la farina ed infine  il sale.
Impastare per bene
Otterrete  così un impasto liscio e morbido
Formare dei panetti da 80 -100g e lasciarli  riposare coperti su un piano spolverizzato  di farina per 30 minuti.
Prendere ora ogni singolo  panetto e stenderlo sempre su un piano infarinato con uno spessore di pochi mm.
Scaldate una padella antiaderente  unta di olio (facoltativo ) e cuocete le piadine 3 minuti a lato a fuoco medio facendo attenzione  a non bruciare.
I primi  istanti cominceranno a formarsi delle bolle rigirate con cura piadina e proseguire la cottura dall altro lato.
Morbide e gustose ma sopratutto  adatte sia al dolce che al salato
Sì mantengono per 3 gg nei sacchetti per alimenti una volta cotta.
Vi piace questa ricetta?
Aspetto i vostri  commenti! 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines