Magazine Giardinaggio

Piante d'appartamento inusitate, consigli casalinghi | Varie

Da Lifarnur @silvialazzerini
Non c'è bisogno di ricorrere a piante costose e delicate per riempire di verde la casa. Molti ortaggi che quotidianamente portiamo a casa dal fruttivendolo germoglieranno e rallegreranno il davanzale. Senza contare che i bambini si divertiranno un mondo a vederli crescere.
Tagliate un paio di centimetri dalla sommità di una barbabietola, pastinaca o rapa e asportate tutte le foglie, se ve ne sono. In un portavaso basso di coccio o di plastica distribuite uno strato di ghiaia e sabbia di fiume e versate dell'acqua sino al livello della ghiaia. Appoggiate sulla ghiaia la parte tagliata dell'ortaggio. Nei giorni successivi, cambiate l'acqua ogni volta che apparirà torbida. In breve tempo si svilupperà una ricca vegetazione che durerà per un mese e anche più.
Piante d'appartamento inusitate, consigli casalinghi | Varie
Tagliate il ciuffo di foglie (compresi due cetrimetri di polpa) di ananas che non sia stato in frigorifero; appoggiatelo in un vaso quasi colmo di sabbia di fiume da mantenere sempre umida, non bagnata. Quando si saranno formate le radici, trapiantate tutto il ciuffo in un vaso del diametro di 14 cm colmo di buon terriccio misto a un poco di sfagno secco. A voi un splendida bromelia che durerà per anni e anni.
Per far germogliare i semi di mela, arancia, limone o pompelmo, seminateli in contenitori bassi pieni di terriccio e annaffiateli con regolarità. Quando saranno cresciuti di qualche centimetro, trapiantateli in vasi; sotto i vostri occhi diventeranno splendidi arbusti (ma non contate di vederli fruttificare). Allo stesso modo germoglieranno kiwi, melograni e anche frutti tropicali, come papaya e mango.
Con pochissimo sforzo potrete trasformare una carota in una cascata di foglie merlettate, simili alle fronde di felce. Basterà tagliare un paio di centimetri dalla sommità di una grossa carota, conservando il ciuffo di foglie, se c'è. Scavate l'interno della radice, lasciando intatte le pareti esterne, alle quali con un grosso ago fisserete in posizione opposta, due fili  attraverso le pareti di questo "cestino" che appenderete capovolto con le foglie all'ingiù, davanto a una finestra soleggiata. Mantenenetelo sempre umido senza mai lasciarlo seccare, altrimenti la carota si disidraterà essiccando. Nel giro dipo co tempo, spunteranno tante foglie delicate che si volgeranno verso l'alto nascondendo la carota.
Il vecchio sistema di far crescere un alberello dal seme dell'avocado di solito si conclude con un lungo stelo spelacchiato sovrastato da un ciuffetto di foglie. Il motivo: la piantina non è stata cimata a dovere; dopo la germinazione del seme e quando il tenero semenzale avrà raggiunto l'altezza di 12-15 cm non si deve aver timore di tagliare (cimatura) almeno l'ultimio terzo dell'altezza totale, lasciando solo il fusto lungo una decina di cm. Così facendo, la pianta sarà sollecitata a mettere nuove radici e a emettere ramificazioni, dando luogo, così, a un esemplare di forma armoniosa.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines