Magazine Cultura

“Piccole tragedie minimali” al De Poche

Creato il 09 marzo 2011 da Uiallalla

la locandina dello spettacoloDa giovedì 10 fino a domenica 13 marzo al Theatre De Poche, nell’ambito del Progetto Zattera, gli ex-allievi del laboratorio teatrale porterano in scena “Mamma - Piccole tragedie minimali” di Annibale Ruccello nell’adattamento di Giusy Crescenzo e che vede in scena Pina di Gennaro, Fabiana Fazio, Valeria Frallicciardi, Alessandra Mirra.

Quattro atti unici ed altrettante figure femminili che raccontano un’immagine materna che, da portatrice di calore familiare e di sicurezza affettiva, si diventa sempre più fredda e confusa.

“Tendo molto - spiegava lo stesso Ruccello - a costruire per linguaggi anche i personaggi. Spesso individuo prima un modo di parlare e poi intorno a quello costruisco il personaggio vero e proprio. Alla fine mi accorgo di aver riprodotto delle stereotipie verbali che sono del mio ambiente pur cercando di evitare, come massimo dei mali, di far autobiografia a teatro”

Nella lettura della Crescenzo, invece, i quattro personaggi sono figure che nascondono un disagio, un malessere, un’ossessione, un’ansia verso il mondo esterno, oscillando tra consapevolezza e incoscienza, ragione e follia, gioco e mistero.

Musiche di Antonio Saturno, scenografia di Antonello De Leo, costumi di Elisa Neri e progetto grafico di Milena Miranda.

Il Theatre De Poche si trova in via Salvatore Tommasi 15 (zona Museo) a Napoli.
Orario spettacoli: da giovedì a sabato ore 21.00, domenica ore 18.00.
Per info: 081 549 09 28 | [email protected]


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Poche note su “Sangue di cane” di Veronica Tomassini

    Poche note “Sangue cane” Veronica Tomassini

    di Franz Krauspenhaar Da anni ormai non recensisco nemmeno la pastasciutta (che come sanno ormai tutti ha preso il posto del libro nella cultura letteraria... Leggere il seguito

    Da  Fabry2010
    CULTURA, LIBRI
  • Poche ore alla Scala

    Poche alla Scala

    Nel giro di poche ore sarà online il nuovo sito del Teatro alla Scala.Tecnologia, propagazione di DNS e vibrazioni positive permettendo, io farei una prova a... Leggere il seguito

    Da  Robven
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, TEATRO ED OPERA
  • Se dieci ore vi sembran poche.

    dieci sembran poche.

    Chi dice che voterebbe sì dovrebbe provare a vedere il mondo dal punto di vista di chi lavora alla catena di montaggio, a cui si riducono le pause, si sposta o... Leggere il seguito

    Da  Idiotecabologna
    CULTURA
  • voyage autour de ma salle de bain

    voyage autour salle bain

    chi scrive ha nella stanza da bagno una tenda che protegge il pavimento da eventuali schizzi d'acqua durante i lavacri della famiglia. insomma, nel suo bagno c'... Leggere il seguito

    Da  Aa
    CULTURA, LIBRI
  • Ancora poche ore...

    Ancora poche ore...

    Mancano poco più di quarantott'ore all'apertura delle buste e la 'febbre da Oscar' sale. E' inutile fare gli snob o i menefreghisti: chiunque sia appassionato d... Leggere il seguito

    Da  Kelvin
    CULTURA
  • Due de Due - Andrea De Carlo

    Andrea Carlo

    Un Natale la mia vicina di casa mi regalò "Pura Vita" di De Carlo. L'ho iniziato molte volte ma non sono mai riuscito a leggerlo tutto. Ho sviluppato una... Leggere il seguito

    Da  Colpidipenna
    CULTURA, LIBRI
  • De gustibus…

    gustibus…

    Un giovane laureando di 22 anni è stato incriminato dopo essere stato sorpreso nei servizi pubblici di un grosso Centro Commerciale a registrare le chiacchiere... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, LIBRI