Magazine Viaggi

Piccoli suicidi tra amici.

Creato il 29 gennaio 2011 da Sognoinviaggio

Piccoli suicidi tra amici. Un bel mattino Onni Rellonen, piccolo imprenditore in crisi, e il colonnello Hermanni   Kemppainen, vedovo inconsolabile, decidono di suicidarsi. Il caso vuole che i due uomini scelgano lo stesso granaio per mettere fine ai loro giorni. Grazie a questo incontro fortuito, rinunciano al comune proposito e si mettono a parlare dei motivi che li hanno spinti alla tragica decisione. Pensano allora di fondare un’associazione dove gli aspiranti suicidi potranno conoscersi e discutere dei loro problemi. Pubblicano un annuncio sul giornale. Il successo non si fa attendere, le adesioni sono più di seicento. Dopo un incontro al ristorante, decidono di noleggiare un autobus e di partire insieme. Inizia così un folle viaggio attraverso la Finlandia che li porterà dalle Falesie di Capo Nord ai burroni del Furka, fino all’estrema punta dell’Algarve. Tra spericolate avventure, amicizie, solidarietà e nuovi amori la banda degli apprendisti suicidi sarà immancabilmete raggiunta dal nemico da cui ha tentato di fuggire: la vita. Perche “si può scherzare con la morte, ma con la vita no.Evviva!”

Aarto Paasilinna, nato a Kittila nel 1942, ex guardaboschi, ex giornalista, ex poeta, è autore culto in Finlandia e molto amato anche all’estero per il suo travolgente humour, quella capacità di raccontare ridendo anche le storie più sconcertanti e tragiche.

Fonz.

ps: Un caloroso ringraziamento va ad Anna e Luigi che mi hanno permesso di leggere questo libro e tanti altri alla fiera del libro che si è tenuta a Roma lo scorso Dicembre!

Condividi

Condividi


Filed under: Film e letterature

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine