Magazine Cucina

Pizza integrale, lunga lievitazione e breve cottura

Da Sale Zucchero E Cannella @salezuccherocan

Vi ho già raccontato della mia decisione di mangiare più integrale qui; la pizza integrale è stata l’ultimo esperimento in materia e, in questa versione, coniuga tempi lunghi di lievitazione con tempi brevi di cottura…grazie al microonde ;-)

Semplicissima, salutare, gustosa…tutto sommato non è poi così difficile mangiare sano e per una cena da preparare in pochi minuti è perfetta: basta prevedere quando volete gustarla!
Si impasta, si stende sul piatto crisp, e ce la si dimentica fino a sera…poi 10 minuti e la cena è servita!!!

pizza integrale

  • 50 g di pasta madre (rinfrescata e bella forte)
  • 25 g di farina manitoba
  • 125 g di farina integrale
  • 75 ml circa di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 3-4 g di sale
  • salsa di pomodoro, abbondante
  • 1 mozzarella o formaggio a pasta molle
  • olio evo
  • origano

Impastare tutti gli ingredienti con la planetaria o con la forza delle vostre possenti braccia, stendere sul piatto crisp leggermente oliato, lasciare a lievitare fino al raddoppio (o anche di più se potete, io l’ho lasciata quasi 24 ore!).
Trascorso il tempo necessario distribuite abbondante salsa di pomodoro sulla superficie (in caso siate parsimoniosi sappiate che rischiate di ritrovarvi con la salsa asciutta o bruciacchiata ai bordi!), un filo d’olio evo e origano; infornare con funzione crisp per 10 minuti, aggiungere la mozzarella o il formaggio a pasta molle, cuocere per un altro minuto e…Buon appetito!!!

runner


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines