Magazine Calcio

Plymouth, l’eterno secondo Bittner finalmente in campo

Creato il 19 novembre 2015 da Pablitosway1983 @TuttoCalcioEste
Plymouth, l’eterno secondo Bittner finalmente in campo

Cosa spinge un portiere a risorgere dopo una vita da eterno secondo? Il ruolo del portiere è complicato, si vive in solitudine e a volte il conforto dei compagni di squadra scarseggia. Ma ci sono delle storie che ti spingono a sognare se tenute da esempio.

Alla soglia dei 5000 giorni, 4991 per la precisione, James Bittner ha avuto la sua occasione da titolare per la prima volta vitanaturaldurante. Un po' come successe a Rocky, lo Stallone italiano. Il portiere inglese, nato il 2 febbraio del 1982, ha giocato dal primo minuto in Football League. Sabato 14 novembre il suo Plymouth Argyle ha affronato lo York City. Il primo portiere del Plymouth, Luke McCormick si è infortunato e lui, grazie al costante lavoro quotidiano si è fatto trovare pronto: "Ho iniziato con tre punti e spero di continuare così" ha dichiarato con soddisfazione a fine partita. Per la cronaca la partita è terminato 2-1 per i padroni da casa, il Plymouth appunto. "Sarebbe stato bello terminare l'incontro imbattuto - si legge sul sito della BBC - ma tre punti sono tre punti" conclude poi.

Durante questa attesa lunga 713 settimane, il portierone ha cambiato più volte club senza mai entrare nelle grazie dell'allenatore di turno: "Ho iniziato allo Swindon, poi sono andato al Fulham in Premier, ho giocato anche in Championship, in League One e League Two ma, sfortunatamente, ero sempre la seconda o terza scelta. E' frustrante quando lavori sodo e l'unica cosa che pensi è 'per favore, datemi solo un'occasione'. E' difficile per un portiere, a meno che non emergi quando sei giovane perchè se non avviene questo diventa molto dura e sarai sempre visto come una seconda o terza scelta". La carriera per un portiere è più lunga e James spera poter vivere una seconda giovinezza come confermato dal suo tweet, ironicamente british: "Ragazzi è incredibile! Non mi sono nemmeno reso conto che ieri ho giocato la mia prima da titolare in 16 anni di carriera. Ma cosa ho fatto per 16 anni? Sono il Benjamin Button dei portieri. Ora guardo al futuro, alla lunga carriera che mi aspetta". Ed un altro sorriso è riuscito a strapparlo ai suoi followers concludendo così: "Ora mancano solo 4990 giorni alla prossima".

Plymouth, l'eterno secondo Bittner finalmente in campo ultima modifica: da


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :