Magazine Poesie

Poesia di mario luciani geisha

Da Paperottolo37 @RecensioniLibra

 GEISHA

 Servitrice del mio signore

commediante è il suo amore.

Io, Geisha… giovane concubina a corte,

prescelta… protetta… prediletta con far di corte

10638112_10203424547191614_176616611_n

gelido è il cuore,

al mio signore.

Perché io… Geisha?

Apprendere mi è stato decretato,

con virtù l’arte del venerare ho studiato,

ma amar non è tollerato. Perché? 

Kimono è il mio vestire,

silenzio… il mio dire!

Truccare… pettinare… posare… il mio fare,

saprò il mio signore sempre omaggiare?

Danzatrice… istruttrice… intrattenitrice…

cantando e suonando

per nobili di ogni dove

sempre onorando!

Poi… tu!

Guerriero possente e attraente,

turbasti la mia mente, il mio cuore… intensamente!

Nel tuo vegliare

ti volevo amare.

A corte… il tuo nome volevo pronunciare

e tu amor dichiarare.

Ma per noi… precluso è amare.

<<Anima di Geisha… Anima di Guerriero… unitevi per cantar… AMORE!>>

 Mario Luciani  05/08/2014 Inedita – Diritti riservati.

Considerazioni 

Una prosa dolce e al contempo accattivante, in cui s’evidenzia tutta la frustrazione di questa “Donna” derubata delle sue emozioni. La negazione dell’amore,il sacrificare la sua intera esistenza per compiacerne altrui senza averlo deciso. E ora che l’amore giunge lei in gabbia muore.

L’autore utilizza parole incisive, dirette che giungono fluide al nostro sentire, conducendoci in riflessioni sul vero senso di libertà di cui spesso se ne dimentica il valore. Versi di grande impatto emotivo che scorrono consapevoli e audaci giungendo al fulcro del contesto : la liberta d’amare

Monica Pasero

Potete ascoltare questa poesia recitata  a questo  LINK https://www.youtube.com/watch?v=DBFWUdcuyEc

 Pagina autore https://www.facebook.com/mario.luciani.5492



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :