Magazine Poesie

Poesia russa

Da Paolo Statuti
Maksimilian Volosin

Maksimilian Volosin

Maksimilian Vološin (1877-1932)

 

Poesie di Maksimilian Vološin tradotte

da Paolo Statuti

 

*  *  *

Io, in preda al meriggio,

Come robusto vino,

Profumo di sole e di menta,

E di vello ferino.

 

La mia carne è abbronzata,

La figura è robusta e tesa,

E dell’amaro corpo

Sono umide le mani.

 

Nel deserto rosso-rame

Non turbare i miei sogni:

Mi sono ostili le schiave

Della luna umido-mortale –

 

L’odore di gigli e di muffa

E di acqua stagnante,

Il profumo di verbena e vaniglia

E della folta atrepice.

 

10 aprile 1910

Koktebel’

 

Formula magica

Dal sangue versato nelle lotte,

Dalla cenere dei mutati in cenere,

Dai tormenti delle progenie giustiziate,

Dalle anime segnatesi nel sangue,

Dall’amore che odia,

Dai delitti, dai furori –

Nascerà la retta Russia.

E per essa soltanto prego,

E credo ai propositi immemorabili:

La forgiano con un colpo di spada,

Essa si pone sulle ossa,

Essa si santifica nelle furiose battaglie,

E’ creata sulle ardenti reliquie,

Si fonde nelle folli preghiere.

 

19 giugno 1920

Koktebel’

 

 

Sul fondo dell’inferno

   Alla memoria di A. Blok e N. Gumiljov

Ogni giorno sempre più selvaggia e più sorda

La livida notte intorpidisce.

Un fetido vento, come candele, le vite spegne:

Non si può chiamare, né gridare, né aiutare.

 

E’ cupo il destino del poeta russo:

Un fato inesplicabile conduce

Puškin sotto la canna della pistola,

Dostojewskij al patibolo.

 

Forse estrarrò una simile sorte,

Amara infanticida – Russia!

E perirò nel fondo dei tuoi sotterranei,

O in una pozza di sangue scivolerò,

Ma il tuo Golgota io non abbandono,

Alle tue tombe io non rinuncio.

 

Mi distrugga la fame o la rabbia,

Ma un’altra sorte io non scelgo:

Se devo morire morirò con te,

E con te, come Lazzaro, risusciterò dal sepolcro!

 

12 gennaio 1922

Koktebel’

 

(C) by Paolo Statuti



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Poesia satirica russa

    Una poesia di Sasha Ciornyj (1880-1932) tradotta da Paolo Statuti L’amore deve essere felice… L’amore deve essere felice – E’ il diritto dell’amore. L’amore dev... Leggere il seguito

    Da  Paolo Statuti
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Poesia polacca

    Poesia polacca

    Juliusz Słowacki Juliusz Słowacki e il papa Slavo       Il 1 giugno 1846 morì il papa Gregorio XVI, che era salito al soglio pontificio il 6 febbraio 1831,... Leggere il seguito

    Da  Paolo Statuti
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Poesia ceca

    Poesia ceca

    František  Hrubín Frantisek Hrubin      Poeta, prosatore, drammaturgo e traduttore, considerato un classico della letteratura ceca del ‘900, nacque a Praga il 1... Leggere il seguito

    Da  Paolo Statuti
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • La poesia di sandro penna, sul filo dell’ossessione estetica

    poesia sandro penna, filo dell’ossessione estetica

    di Saverio BafaroLa chiave di lettura per gran parte della poesia di Sandro Penna è una parola sovraesposta e difficilissima, una dichiarazione ultimativa. La... Leggere il seguito

    Da  Postpopuli
    CULTURA, LIBRI, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • "Danzatrice d'Africa" /Spazio Poesia

    "Danzatrice d'Africa" /Spazio Poesia

    Giovane donna e femmina che sei, volteggi e vinci la gravità del suolo al ritmo della kora con grazia innata sotto l’ombra dell’albero-guardiano dell’antico... Leggere il seguito

    Da  Marianna06
    AFRICA, POESIE, SOCIETÀ, SOLIDARIETÀ, TALENTI
  • Dick Davis: tradurre la grande poesia persiana

    Dick Davis: tradurre grande poesia persiana

    Dick Davis, inglese nato nel 1945, insegna attualmente il persiano alla Ohio State University, ed è membro della Royal Society of Literature. Perché parlarne? Leggere il seguito

    Da  Sulromanzo
    CULTURA, LIBRI, POESIE, TALENTI
  • Spoetizzazioni /7 – Spoetizzare la (buona) poesia

    Spoetizzazioni Spoetizzare (buona) poesia

    .Al mio (Eu)genio interiore.Da un po’ di tempo scrivo prevalentemente dietro le quinte di questo blog. Non contano i diluvi di parole dei giorni scorsi. Troppo... Leggere il seguito

    Da  Icalamari
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI

Dossier Paperblog

Magazines