Magazine Attualità

Pos obbligatorio sopra i 30 euro, notizia shock

Creato il 01 luglio 2014 da Moveup

Scritto da: Antonio Castrignanò 1 luglio 2014 in Notizie dal mondo Inserisci un commento 2 visite

Pos obligatorio

Pos obbligatorio sopra i 30 euro; è di ieri, 30 giugno, la notizia che vede entrare in vigore la legge che obbliga tutti ad utilizzare Il Pos (il dispositivo elettronico che permette pagamenti attraverso carte di credito) per pagamenti superiori a 30 euro.

Questo dispositivo permette di avere rintracciabilità dei soldi emessi che contrariamente con i “contanti” non si avrebbe.

Come ben sappiamo però, il pos ha dei costi di gestione abbastanza alti, che ridurrebbero ulteriormente il guadagno dell’esercente, già tartassato dalle tasse italiane, a favore delle grandi banche europee.

Il Pos obbligatorio è solo un grande favore alle banche”

Queste le parole di Patrizio Bertin, il presidente dell’Ascom Confcommercio di Padova, che ha voluto mettere in evidenza come questa nuova legge andrà a favorire solamente le banche e le grandi imprese, a discapito delle imprese minori e dei lavoratori, che vedranno invece, ulteriori abbattimenti dei margini di guadagno, che già, come ben sappiamo, a causa delle tasse sono minimi.

E’ possibile salvarsi dal regime POS?

Sul web si va già alla ricerca della scusa migliore per evitare il pos e utilizzare, come sempre, i cari vecchi contanti, almeno per i pagamenti irrisori.

Fortunatamente, per adesso, anche essendo presente l’obbligo legislativo di accettare pagamenti superiori a 30 euro solamente attraverso il pos, non è prevista una punizione pecuniaria per i trasgressori.

Vi consigliamo, quindi, almeno per adesso che non è prevista sanzione, di utilizzare il pagamento in contanti quando possibile e fare “orecchie da mercante” se siete una piccola o media impresa, se avete un’attività, o se semplicemente lavorate come idraulici, muratori ecc. perché si, sappiate che questa nuova legge colpirà anche voi!


Commenta l'articolo 30 euro nessuna sanzione obbligatorio pos

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine