Magazine Cucina

Presentazione di "Miss Uragano" di Paolo Ciampi alla Biblioteca di Castelfiorentino il 9 aprile. Letture di Andrea Giuntini

Da Silviamaestrelli
Presentazione
E’ con grande piacere che si segnala l’incontro di sabato 9 aprile - alle ore 17.00 - presso la Biblioteca Comunale Vallesiana di Castelfiorentino (FI), in via Tilli, 41/43: per la presentazione del libro "Miss Uragano:la donna che fece l'Italia" (Romano editore 2010) di Paolo Ciampi, l’attore Andrea Giuntini eseguirà alcune letture di brani tratti dalla pubblicazione.
Particolarmente felici di diffondere questo invito poiché Andrea Giuntini è stato uno degli ammirati interpreti dei racconti del terzo concorso letterario di Villa Petriolo “S’io fossi… vino” durante la cerimonia di premiazione “Quella naturale inclinazione…”.


A coronamento dell’evento del 9 aprile, canti risorgimentali eseguiti da I Vincanto.
Interverrà Gianfranco Cannella, Presidente del Consiglio Comunale.
Al termine dell’incontro sarà possibile visitare la mostra della Biblioteca:
Il Risorgimento nei libri di Francesco Vallesi, ultimo Gonfaloniere di Castelfiorentino.
“Infermiera, militante, giornalista e corrispondente di guerra, ma anche figura chiave del Risorgimento: Jessie White è stata questo e molto altro. Ma soprattutto, è stata quella “Miss Uragano” che a fianco dei grandi protagonisti del Risorgimento ha contribuito a creare l’Italia e scriverne la storia. Nel libro di Paolo Ciampi si ripercorrono le avventure vissute da una donna entrata nel mito ma poco conosciuta ai più. Eroina inglese folgorata dall’amore per l’Italia, Jessie White venerò Mazzini come maestro, si lasciò conquistare da Garibaldi come uomo e come eroe, ebbe come amici intimi personaggi del calibro di Agostino Bertani e Carlo Cattaneo.
Ma fu con un altro protagonista di quegli anni e di quelle battaglie, Alberto Mario, che intrecciò una lunga e intensa storia d’amore: forse la più bella del nostro Risorgimento, sbocciata in carcere e capace di durare fino alla morte. Prestò la sua opera come infermiera, come giornalista e corrispondente di guerra per i giornali italiani, americani e inglesi, lasciandoci una monumentale biografia di Garibaldi e i suoi tempi. Di lei Giosuè Carducci diceva: una gran donna a cui, lo scrivo senza enfasi, noi Italiani dobbiamo molto. A pochi mesi dall’inizio delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il volume vuole essere un omaggio ad una figura con la quale la storia ha un debito di gratitudine non ancora saldato. Attraverso un’attenta raccolta di libri, lettere, testimonianze e diari, Paolo Ciampi ci restituisce una “fotografia” dell’Italia del Risorgimento, con i progetti, gli ideali e il clima di cambiamento che rappresentano quel determinato periodo storico.
Un libro dedicato a tutti, dagli studenti agli appassionati di biografie, agli amanti della storia”.Presentazione

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :