Magazine Cultura

Presentazione "Matched" - Ally Condie

Creato il 07 aprile 2011 da Maryg90
Oggi vi voglio presentare un libro che uscirà il 13 maggio e che spero avrò presto l'occasione di recensirvi in anteprima. Si tratta di "Matched" di Ally Condie, grandissimo successo già all'estero, tradotto da Silvia Pellegrini ed edito nella collanna Lain della Fazi Editore.
Ally Condie
Matched
Traduzione di Silvia Pellegrini
Collana: Lain
pp. 350 ca. - euro 18,50
ISBN
: 978-88-7625-116-0
In libreria: 13 maggio 2011

«Sarà il nuovo Twilight»             Publishers Weekly

Appena uscito in America con 250.000 copie (30 novembre 2010), ha debuttato al #5 della Children's Chapter del New York Times e nella Best Selling Books top 150 di USA Today. Venduto in 20 paesi (Australia, Brasile, Catalogna, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Indonesia, Israele, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, USA, UK), Mached ha scatenato un passaparola mediatico mai visto dai tempi di Twilight, trasformando negli USA la pubblicazione del libro nell'evento editoriale più atteso dell'autunno 2010.
La Disney ne ha acquisito i diritti cinematografici.

  «Ally Condie esplora, uno strato dopo l'altro, questa distopia, mentre le parole Dylan Thomas risuonano nel sottofondo. Se la Società è in guerra, chi è il nemico? Un romanzo coraggioso e indimenticabile, che già vive di vita propria»  
   Kirkus Reviews
«Assolutamente seducente! Matched è un libro da non perdere» 

Melissa Marr, autrice bestseller della serie di Wicked Lovely
TRAMA
Immaginate un mondo dove non esiste scelta. Un mondo in cui ogni passaggio della vita viene scandito e orchestrato della Società. Un mondo dove l'amore è stato ridotto a una semplice unione di individui geneticamente compatibili, in grado di creare una progenie perfettamente in salute,  priva di difetti. A diciassette anni una cerimonia vi assegnerà il vostro compagno ideale, a ventuno vi sposerete e al compimento degli ottanta anni, non un giorno di più, una morte felice e tranquilla vi rimuoverà da una Società alla quale non siete più utili.
Questo è il mondo di Matched.
E' il quindici del mese e, come è consuetudine, la Società celebra i Banchetti di Abbinamento. Cassia Maria Reyes ha 17 anni ed è arrivato per lei il momento di partecipare finalmente al suo Banchetto. Curiosa di sapere chi le verrà assegnato, Cassia ripone grande fiducia nelle scelte della Società: sa che il suo sarà il compagno perfetto. Quando i Funzionari chiamano il suo nome si alza e si dirige verso lo schermo dell'Abbinamento. Pochi secondi di attesa prima di scoprire che il suo compagno è un caro amico, un ragazzo che conosce da tutta la vita, Xander. Ma non è il volto di Xander quella che compare sullo schermo di casa sua, una volta inserita la micro card in dotazione a ogni ragazzo appena Abbinato. Il volto appartiene a un altro ragazzo, Ky.
Cassia si trova ora a un bivio, divisa tra due scelte impossibili: tra Xander e Ky, tra un'esistenza preordinata e un percorso che nessuno ha mai avuto il coraggio di seguire. Divisa tra due vite. Una pianificata e controllata e una illegale, pericolosa ma libera. Non più un quadro dove gli unici colori siano il bianco e il nero, ma un arcobaleno di tonalità, scelte da lei e non da chi ha sempre deciso al suo posto.

QUALCHE NOTIZIA SU ALLYSON...


Allyson Braithwaite Condie ha insegnato inglese in un  liceo dello  Utah e dello stato di New York. Al momento, i suoi tre bambini la tengono occupata a giocare con le macchinine e a costruire fortezze coi Lego. Ama correre con suo marito, ascoltare Neil Diamond, leggere, viaggiare e mangiare.
L'autrice su Matched:
Cosa ti ha ispirato a scrivere Matched? 

Matched è stato ispirato da diverse cose-alcune specifiche, una conversazione con mio marito o l'assistere a un ballo della scuola-e cose più generali, come innamorarmi e diventare madre.
Cosa distingue MATCHED dalle altre distopie?

Matched è una distopia introspettiva. Sebbene non abbia tralasciato l'azione e l'avventura, il cuore del romanzo è Cassia, la sua vita, il suo percorso verso un'autonomia di pensiero, di scelta..
La cover di Matched è affascinante e misteriosa, non si riesce quasi a smettere di guardarla. Cosa significa per te?Non potrei immaginare una copertina migliore per questo libro. Per me, l'immagine è una chiara rappresentazione di Cassia, il personaggio principale, e di come si trovi intrappolata nella sua stessa vita. Un mondo a volte piacevole-la bolla dove è rinchiusa è bellissima-,  ma limitante. E poi c'è il verde, un colore importantissimo nel libro. Sono davvero felice della riuscita della copertina.
La poesia di Dylan Thomas Do not got gentle è una parte importante del filo conduttore che hai intessuto lungo l'intero romanzo.  Ti ricordi quanto l'hai letta la prima volta? Cosa ti ha fatto decidere di utilizzarla nel libro? 

Non ricordo esattamente quando l'ho letta, per quanto mi imbarazzi ammetterlo. Ma ricordo la prima volta che ho sentito una registrazione dello stesso Thomas che leggeva la  poesia. Ricordo un sentimento quasi di riverenza, di come prestavo grande attenzione a come pronunciava le parole o passava da una strofa all'altra. Questa poesia mi è venuta subito in mente quando ho iniziato a scrivere il libro. Con molta probabilità, è la poesia più universale che abbia mai letto. Il primo verso risuona quasi immediatamente nella mente di chiunque.

«Non andartene docile in quella buona notte,
vecchiaia dovrebbe ardere e infierire
quando cade il giorno;
infuria, infuria contro il morire della luce»

Cosa ne dite? La trama vi ha catturato? Quel "Sarà il nuovo Twilight" suona minaccioso e curioso allo stesso tempo...

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog