Magazine Libri

“Primavera in Borgogna” di Luca Terenzoni: la recensione del blog “La Fenice Book”.

Da Luteren
“Primavera in Borgogna” di Luca Terenzoni: la recensione del blog “La Fenice Book”.
Con il post di oggi vorrei ringraziare il blog La Fenice Book, e in particolare Ilaria per lo spazio dedicato a “Primavera in Borgogna”.Qui di seguito vi riporto il testo della recensione e il relativo link al sito.
"Buona giornata a tutti... E lo è davvero,non so da voi ma qui c'è un sole bellissimo!!!Nel week-end ho letto "Primavera in Borgogna" di Luca Terenzoni; vi lascio il mio parere sul libro...
Trama:Francesco è un quarantenne che si è appena lasciato, a un passo dalle nozze. Una mattina di primavera, mentre passeggiando a San Gimignano cerca di riafferrare il senso della sua vita, incontra un signore francese con il quale entra subito in sintonia e che gli propone di lavorare per lui, presso la sua azienda vinicola in Borgogna. Quella per la Francia è una passione che Francesco ha sempre coltivato. Si trova quindi di fronte alla possibilità di realizzare veramente il sogno di una vita. Così lascia il suo lavoro e si trasferisce pieno di entusiasmo. Le sue aspettative sono subito appagate: il posto è splendido, la collega Ludivine affascinante, il lavoro interessante. Fino a quando, oltre i colori pastello di quel paesaggio così tipicamente francese, non cominceranno a emergere i segni di un passato inquietante che riguarda sia il suo datore di lavoro, sia la bella Ludivine, della quale si sta ormai innamorando. Una prova decisiva per Francesco che, in un crescendo di colpi di scena, riuscirà a portare luce nel passato della donna e nel suo presente.
La mia opinione:Ho letto Primavera in Borgogna in meno di una giornata. In realtà non sono solita leggere libri come questo, e invece sono rimasta piacevolmente colpita... Il libro è scritto bene, è scorrevole, e i personaggi sono ben caratterizzati, anche se in verità il protagonista non mi fa proprio impazzire, ma questa è una mia sensazione... La trama è interessante e non banale, e il mistero che diventa poi parte integrante del romanzo viene trattato e poi risolto in maniera inaspettata. Inoltremi sono piaciute particolarmente le descrizioni del paesaggio, della Borgogna, che sono a mio parere una parte importante del libro... E poi come fare a non apprezzare il messaggio a cui lo scrittore da voce attraverso le pagine del libro: nonostante la delusione, il protagonista del libro non si perde d'animo, ma ha la forza di rialzarsi, di ricominciare, proprio come una Fenice, che risorge sempre dalle sue ceneri... In definitiva direi che Primavera in Borgogna è davvero un bel libro d'esordio e quindi ve lo consiglio..."http://www.lafenicebook.com/2012/01/recensione-primavera-in-borgogna-di.html

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines