Magazine Economia

Profumo se ne va....

Creato il 21 settembre 2010 da Lamiaeconomia
Novità: Corsi individuali di trading azionario e cfd,ora anche senza muovervi da casa. Nuovo servizio, spia il trader..... mandami una mail a [email protected] per sapere come fare!!!!!!!
Sulla rete come nella vita tutti sparano sempre sulla croce rossa. Tutti vogliono le dimissioni di Profumo perchè..... è adducono le motivazioni più incredibili.
A me Profumo come Manager piace,poi se fa il manager di strutture che hanno come unico obiettivo quello di lucrare sulle spalle dei più deboli, questo non è certo un problema della dirigenza,ma del sistema.
Quando Profumo è arrivato,non si parlava di Unicredit, gruppo fra i più grandi a livello europeo..si parlava di Bipop,Banco di Sicilia...rendiamoci conto di cosa ha fatto questo manager per la società.
Oggi lo si accusa di aver fatto entrare i libici,ma quando ci sono due aumenti di capitale in un'anno e nessuno voleva aderire, allora era un santo ad aver trovato dei soci finanziatori oggi è un disgraziato......
Il problema è imprenditoriale, che da quando Profumo ha fatto la fusione con la banca tedesca è cominciata una mega crisi mondiale che non ha permesso all'Ad di ristrutturare il gruppo come voleva e quindi, si è andata a sommare la sua debolezza per una'operazione molto grande alla crisi del mercato.
Questo è il mio pensiero,magari fuori moda..ma ci sono abituato,però vorrei che se qualcuno avesse delle opinioni negative su Profumo, fosse in grado di argomentarle, non sapare senza polvere da sparo.
Grazie
Dott Fabio Troglia
[email protected]
www.lamiaeconomia.blogspot.com

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine