Magazine Diario personale

Qualche risposta a un amico

Da Astonvilla
QUALCHE RISPOSTA A UN AMICO
Ricevo e pubblico alcune mail che ho ricevuto da parte di amici che hanno la pazienza di seguire questo blog,questo per far si che le mie eventuali risposte,ammesso e non concesso che possano servire,possano essere condivise da tutti quelli che leggono.
Ovviamente omettero' ogni riferimento personale che identifichi la persona,e' il minimo che posso e devo fare.
Continuate a scrivermi la mia mail e' [email protected]
Concedetemi una ruota di pavone,ieri il blog e' stato letto da quasi
450 persone.....grazie a tutti.
---------------------------------------------------------------------
Ciao Milco,
come stai ? Immagino bene dato che sei appena rientrato dopo un viaggio a dir poco "speciale"  e visto le novità che sei riuscito a concretizzare.Come puoi capire ti sto seguendo in modo assiduo sul tuo blog e sto provando un sentimento particolare, che è un misto di eccitazione e di frustrazione, dato dal fatto che mi rendo conto, come hai puntualmente evidenziato nei tuoi posts, che questi cambiamenti accadono raramente e, quando capita, non si può lasciarseli sfuggire se l'obiettivo che si ha è quello di provare a dare una svolta alla propria vita, piccola o grande che sia...Tra 15 giorni parto per Cuba, dovrei fare Cienfuegos e Las Tunas e, proprio a Las Tunas voglio iniziare a muovermi come hai fatto tu.Difficilmente riuscirò a concretizzare qualcosa già in questo viaggio ma ci terrei almeno a iniziare a mettere le basi per farlo al mio ritorno in Agosto.Ti scrivo le informazioni di cui sono in possesso e, ti chiedo, se riesci, a confermarmi se sono corrette o meno. Se non trovi tempo per rispondermi a mezzo mail, non fa niente, sicuramente riuscirò a trovare le risposte attraverso qualche tuo post.
  1. allo stato attuale delle cose per uno straniero non è ancora possibile intestarsi alcuna proprietà immobiliare e/o alcuna attività commerciale
  2. se uno straniero vuole acquistare una casa in Cuba deve affidarsi a un cubano/a, il quale sarà comunque il solo proprietario della casa e potrà disporne liberamente, compreso venderla, affittarla, etc...
  3. in caso di matrimonio con un cubano/a si ottiene la carta de residencia che ti permette di rimanere sul territorio cubano per un anno ininterrottamente. Grazie al matrimonio, inoltre, si ottiene la possibilità di essere "cointestatari" dell'immobile e, pertanto si diventa proprietari al 50%
  4. la "cointestazione" ottenuta grazie al matrimonio per un immobile non vale in caso di attività commerciale, ovvero se io sposo una cubana, posso acquistare una casa insieme a lei e saremmo proprietari al 50% ma se apro un paladar con lei io non compaio, ovvero lei è la sola titolare e può disporre di tale attività senza necessità di alcun consenso da parte mia. 
Queste sono le principali informazioni che sono riuscito ad ottenere finora, senza però aver parlato con un avvocato. E' per questo che in questo viaggio voglio sicuramente incontrare un avvocato e ti chiedevo se puoi segnalarmi qualcuno che sappia il fatto suo, meglio se a Las Tunas.Per quanto riguarda la mia situzione io purtroppo non ho ancora nessun cubano/a al quale affidarmi per provare a fare il grande salto, ma confido di trovare qualche possibile opportunità in futuro.Ti ringrazio fin d'ora se riuscirai a rispondermi, ma, ti ripeto, capisco benissimo se non lo farai, immaginando la mole di mail che avrai ricevuto in questo ultimo periodo.Ciao e grazie per tutto quello che fai.________________________________________Intanto un abbraccio Ti ribadisco che questo e' il momento per iniziare a muoversi,ognuno come puo' e ognuno in base agli agganci che ha.Per quanto riguarda i 4 punti da te citati le mie risposte sono queste;1) E' possibile ma deve avere la residenza permanente2) Allo stato attuale delle cose si.3) Qua' fai un po' di confusione:allora prima intanto ti sposi poi decidi se registrare o meno la boda alla nostra ambasciata,se non la registri resti comunque sposato per Cuba e puoi fermatri senza uscire dal paese per 6 mesi,sei mesi che ti danno anche se non ti sposi ma fai un figlio e lo riconosci.Una volta sposato devi chiedere la residenza,non ti viene data in automatico,prima investigano seriamente che tu stia effettivamente vivendo con tua moglie, che ti stia fermando a lungo a vivere a Cuba e che ti comporti bene.Sposandoti e avendo casa puoi chiedere la visa A4 che ti consente appunto di vivere in una casa privata,presumibilmente quella della moglie o dove lei ha la residenza,ora pare la diano anche a chi non e' sposato ma ha una provata relazione stabile.Se invece registri il matrimonio e lei prende la residenza in Italia,o comunque ha il pre puoi fermarti a Cuba per 11 mesi e fischia senza dover uscire dal paese ogni 2 mesi come invece tocca fare se hai visa turistica.Non mi risulta che se ti sposi hai diritto al 50% dell'immobile,nessuno che conosco ha avuto questo privilegio a meno che non abbia la residenza permanente.Intesti tutto a lei e viaggi con le mani sui maroni.4) A meno di grandi investimenti turistici,di cui so poco,nessuna attivita' commerciale puo' vederci protagonisti in modo ufficiale.Domani chiamo Cuba e ti faccio avere il tel e la direzione di una avvocata in gamba di Tunas che sta' seguendo le mie cose.Ciao e a presto

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Risposta a "ricevo e pubblico"

    Risposta "ricevo pubblico"

    Carissimo amico E' un piacere avere di nuovo tue noltizie dopo tanto tempo,in effetti non ci si vede da un po' ma viviamo lontani e io spesso sono in giro... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Risposta a "ricevo e pubblico"

    Risposta "ricevo pubblico"

    Rispondo volentieri al quesito dell'amico riguardante la possibilita' di dormire in una casa privata per un turista normale. Alcuni anni fa,almeno a Las... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Mecanica a un amico

    Mecanica amico

    Questo piccolo racconto lo posto su indicazione di uno dei protagonisti,un caro amico che saluto e che mi racconto' il fatto chiedendomi di scrivere qualcosa... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Come un vecchio amico

    Da quando ha avuto, lo scorso maggio, la tonsillite purulenta, la ‘povna ha provato, per una volta, a riguardarsi – e a seguire scrupolosamente le... Leggere il seguito

    Da  Povna
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, SCUOLA
  • Adotta un amico di periferia

    Adotta amico periferia

    Era il 1996 quando ho iniziato a soffrire per la neve. Il mio amore isolano mi aspettava da mesi, ed io non facevo che contare i giorni alla rovescia. Leggere il seguito

    Da  La_stupida
    TALENTI
  • Una risposta a Mario

    Troppo lungo per essere un replica, l’ho trasformato in un post… Beh, innanzitutto non mi chiamo Ida Non ho voluto commentare i fatti delle due persone bruciate... Leggere il seguito

    Da  Loredana V.
    OPINIONI, TALENTI
  • con un rash per amico.

    perchè non tutti i mali vengono per nuocere.alcuni vengono per aiutarti a rifocalizzare le priorità e ricordarti che le dimensioni celebrali non sono l'alfa è... Leggere il seguito

    Da  Tinynoemi
    TALENTI

Dossier Paperblog