Magazine Calcio

Quanto ci costa la partita in TV..

Creato il 05 settembre 2013 da Stefano Pagnozzi @StefPag82
Quanto ci costa la partita in TV..
La Liga BBVA e la Barclais Premier League in testa ad un' interessante analisi pubblicata da Marca.com sul costo degli abbonamenti delle pay-per-view della stagione 2013/14 per seguire i principali campionati professionistici di calcio d'Europa, a seguire la Ligue 1 francese, mentre nella Primeira Liga portoghese, nella Bundesliga e nella Serie A italiana si riescono a seguire i match con abbonamenti decisamente più economici.
Seguire la Liga e la Premier League inglese costa caro ai tifosi, in entrambi i casi infatti per poter vedere in TV tutte le partite della propria squadra i fan sono costretti a sottoscrivere due diversi abbonamenti che portano a spendere rispettivamente 51 euro al mese per la Liga e circa 56 per la Premier League, campionato inglese che tra l'altro non copre tutti gli eventi della stagione.
I tifosi spagnoli per non perdersi nessuna partita devono infatti sottoscrivere un abbonamento a Canal + che trasmette i match ritenuti di ''cartello'' e per seguire il resto delle partite abbonarsi a Canal+ Liga o Gol T in alternativa.
Sembrano essere i tifosi del Barcellona e del Real Madrid quelli a cui costa di più seguire il calcio in TV, abbonandosi ad un solo canale infatti riescono a seguire circa la metà delle partite rendendo necessario sottoscrivere anche un secondo abbonamento, va meglio ai supporters delle squadre ''minori'' che riescono con un solo abbonamento a seguire la gran parte dei match trasmessi in TV.
Anche seguire la Premier League in TV costringe se non si vuole perdere neanche una partita(di quelle trasmesse) a sottoscrivere due abbonamenti diversi complementari. Le emittenti che coprono il calcio sulla TV inglese sono BT Sport e Sky Sports, la prima ha la concessione per 38 partite all'anno(di cui è la prima a scegliere i match), la seconda per 116 incontri, i restanti 380 match non sono coperti dalla diretta TV e per poter seguire le partite comodamente seduti sul divano di casa la spesa è di 56 euro al mese.
Situazione simile in Francia dove anche per seguire la Ligue 1 sono necessari due abbonamenti rispettivamente a Canal+ e beIN Sport che nel complesso però risultano più economici rispetto a Spagna e Regno Unito, 38 euro complessivi per vedere tutti i match della propria squadra. Canal+ trasmette le 2-3 migliori partite della settimana(i match previsti la Domenica alle 21h e Sabato alle 17h) mentre le restanti possono essere seguite sulla piattaforma beIN Sport.
Le più economiche, legate alla possibilità di seguire la propria squadra su un unico canale e quindi contenere la spesa, in rigoroso ordine decrescente sono la Bundesliga con 28 euro al mese, la Primeira Liga portoghese con 27 euro al mese e in chiusura la Serie A italiana che risulta essere la più economica con appena 10 euro per seguire tutti gli incontri della propria squadra.
Per la Bundesliga e la Primeira Liga il pacchetto dei match è gestito ad un' unica emittente TV che copre tutti i match Sky Bundesliga per il calcio tedesco e Sport TV per i match della massima serie portoghese rispettivamente.
Per la Serie A l'offerta dei match in TV vede due diverse piattaforme che consentono ciascuna di seguire tutti i match della propria squadra, Sky Calcio che trasmette tutti i match di tutte le squadre della massima serie italiana e Mediaset Calcio che invece trasmette solo le partite di Juventus, Milan, Inter, Roma, Napoli, Fiorentina, Verona, Lazio, Genoa, Torino, Atalanta e Catania.
Dati: Marca.com

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :