Magazine Attualità

Quattro commissioni per la Metro C

Creato il 02 ottobre 2013 da Carteinregola @carteinregola
viale ipponio 1 10 13 large

Il giardino di Largo Ipponio dopo i recenti abbattimenti

LA DIRETTA DA VIA CAPITAN BAVASTRO E’ STATA INTERROTTA  A CAUSA DI UN GUASTO TECNICO. A BREVE SARA’ PUBBLICATO UN POST CON IL COMMENTO DI CARTEINREGOLA  E CARICATO IL  VIDEO DELL’INTERVENTO DELL’ASSESSORE IMPROTA.

Oggi, 2 ottobre, sono state convocate  le Commissioni congiunte Mobilità, Ambiente, Lavori pubblici, Bilancio per parlare della  Metro C presso. I comitati progetto Celio, Porta Asinaria, San Giovanni  e l’associazione Cittadinanzattiva Lazio onlus, aderenti al laboratorio Carteinregola, hanno consegnato una relazione che affronta la realizzazione dell’infrastruttura dal punto di vista dell’abbattimento delle alberature, che ha scatenato la protesta di molti cittadini e comitati, ma soprattutto del rispetto delle procedure e dei vincoli, dei costi/benefici dell’opera  e del suo impatto ambientale. In particolare la relazione, curata dall’Arch. Paolo Gelsomini, rileva che la V.I.A. (Valutazione Impatto Ambientale), non solo è stata effettuata dieci anni fa, ma ha preso in considerazione un progetto molto diverso da quello attuale.  Infatti, rispetto al progetto preliminare, sono state abbassate delle gallerie di linea nella zona di San Giovanni, spostate stazioni (a piazza Ipponio è stata collocata la stazione di via Amba Aradam), il cantiere di via Sannio è stato spostato  dall’area del mercato al parco accanto alle mura aureliane, la stazione Colosseo allocata in via dei Fori Imperiali, all’interno dell’area della collina Velia priva di criticità archeologiche, il cantiere logistico  è stato traslato verso via Ipponio, i sistemi costruttivi delle stazioni modificati con sistemi scatolari scavati dall’alto, il tratto da viale Ipponio ai Fori Imperiali, passante sotto il Rione Celio, è stato deviato per ottimizzare i tracciati rispetto ad edifici e monumenti, molti pozzi  di aerazione hanno subìto sostanziali variazioni, il progetto del Museo dei Fori al Colosseo è stato abbandonato. A questo punto la domanda dei comitati è: su che cosa si è espresso il Ministero dei Beni Culturali alla Conferenza dei servizi del 2009 per i nuovi scenari ambientali ? E quello dei Beni Archeologici ? 

In ogni caso da domani le competenze per la Metro C passeranno principalmente alla nuova Commissione Speciale istituita il 20 settembre 2013, “Commissione sulla Metro C e per il monitoraggio delle relative infrastrutture della mobilità” (Metropolitane, parcheggi, ferrovie e viabilità)guidata dal Consigliere Maurizio Policastro (PD)

copertina trelazione metro c 2 ottobre
> Vai alla galleria fotografica “prima e dopo” gli abbattimenti Scarica la presnetazione fotograficaPRESENTAZIONE METRO C alberi

> Scarica il documento presentato dall’Associazione Progetto Celio, i Comitati Porta Asinaria e San Giovanni, l’Associazione Cittadinanzattiva Lazio Onlus e  Carteinregola alle Commissioni RELAZIONE METRO C 2 OTTOBRE

> vai al Dossier di aprile 2013 “Metro C, lo stato delle cose” a cura di Progetto Celio e  Carteinregola



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :