Magazine Politica Italia

Quegli Amish nostrali che vestono in Verde

Creato il 09 febbraio 2012 da Ilrattodellospazio
Il sindaco (leghista) di Monza rifiuta ben 18 milioni di contributi per riqualificare il quartiere degradato ad alto tasso di "emigrati". La motivazione? "Finirà per portare in città solo più extracomunitari".Il fascino della Lega è questo: poche idee, ma portate avanti fino all'estremo con la massima decisione. Gli emigrati (extracomunitari o comunitari)?Una fonte di pericolo.Che le statistiche dicano altro non importa. Si pensi che la popolazione carceraria complessiva si aggira sui 60.000, anche se 2/3  fossero solo stranieri, in rapporto alle presenze (circa 5 milioni) significa una percentuale più o meno analoga a quella relativa all'intera popolazione americana. Insomma: nel peggiore dei casi i "nostri" immigrati delinquono come l'americano medio.E quelli "buoni"?Ovviamente nel caso "improbabile" che ce ne siano.La Lega accetta solo l'immigrato "Zio Tom".Obbediente delle leggi (giustamente), che paga le tasse (giusto anche questo), che sia invisibile (negozi, insegne etniche, "assembramenti", moschee, abbigliamento ecc.) fino al punto di rinunciare al cibo speziato e pratiche da "bingo bongo" (nell'immaginario del leghista ci sono riti pagani, sgozzamenti pubblici di animali e comportamenti tribali vari). In pratica lo straniero, se proprio insiste a voler stare in Italia deve vivere esattamente come un italiano, possibilmente schiarendosi anche la carnagione e la chioma.Altrettanto ovviamente, pur pagando le tasse, non è titolare degli stessi diritti degli italiani, dalla sanità alla scuola, dalle case ai contributi di vario genere."Zii Tom" rispettosi e consapevoli del loro posto.Un paio di passi più indietro.E pronti ad andarsene se non servono più.Altre idee della Lega?Per quanto riguarda i gay più o meno si tratta di un problema sanitario, altro che diritti degli omosessuali ed unioni civili, al più olio di ricino ed un po' di duro lavoro, così gli passa la voglia di mettersi lo smalto sulle unghie.Dal punto di vista religioso, dopo aver cavalcato un paganesimo in salsa celtica (probabilmente uno degli ideologi della Lega aveva letto Asterix) si è posizionata più o meno accanto a monsignor Lefebvre, ovvero nel medioevo, quando il feroce Saladino si mangiava i bambini.Rispetto all'Europa ed alla globalizzazione è ben nota l'avversione della Lega, che rivendica con forza un legame assoluto e totale con le "radici" del paesello della vallata di appartenenza.Altri esempi?La caccia, la lotta che fanno i dirigenti leghisti ad ogni tentativo di regolarizzare, o vietare, è totale.L'ecologia? Roba da comunisti, e magari anche un po' culattoni.Internet? Un pericolo assoluto, da censurare (vedi in ultimo l'emendamento di Fava che per fortuna è stato bocciato in parlamento).La politica della Lega è di una lucidità assoluta: qualsiasi idea che abbia anche lontanamente "odore" di modernità, di apertura, di contemporaneità deve essere contrastata.L'Italia immaginata dalla Lega è simile ad una comunità Amish, però popolata di gente rabbiosa intollerante alle differenze e sempre in guerra per imporre agli altri il proprio stile di vita.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Democrazia in salsa verde

    A me la Lega ha sempre fatto un pò paura.Non solo per gli argomenti del loro programma: "caccia al negro, all'immigrato, al musulmano, al burqa, ai barconi, al... Leggere il seguito

    Da  Serenzia
    ATTUALITÀ, POLITICA, SATIRA, SOCIETÀ
  • Tanto verde

    Tanto verde

    Quando oggi parlavo di paradiso (vedi post sotto) non intendevo mica certi livelli di piacere a Gustavia con milf quarantatreenni, certe perversioni di... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • MONTENEGRO: Quegli affari poco puliti con l’Italia. Intervista a Milka Tadic

    MONTENEGRO: Quegli affari poco puliti l’Italia. Intervista Milka Tadic

    di Vesna Scepanovicda Glob 011Milka Tadic, giornalista a la direttrice del settimanale montenegrino Monitor con sede a Podgorica, racconta gli anni Novanta, la... Leggere il seguito

    Da  Eastjournal
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • Cappuccetto Verde

    Cappuccetto Verde

    Nel bosco padano succedono cose che noi umani non potevamo neanche immaginare. Vedasi la calma della giovane donna (Cappuccetto Verde) seduta nel Bosco delle... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Verde contro lo stress

    Verde contro stress

    Cercate rimedi contro lo stress? Concedetevi una passeggiata nel verde della natura… Secondo i ricercatori dell’Openspace Research Centre dell’Università di... Leggere il seguito

    Da  Oryblog
    SOCIETÀ
  • Centro Storico polmone verde

    Centro Storico polmone verde

    Alla faccia di chi dice che non siamo ecologici… nel centro storico di Montegranaro non manca il verde. Spuntano erbe spontanee ovunque, specie sotto il... Leggere il seguito

    Da  Laperonza
    SOCIETÀ
  • verde speranza

    verde speranza

    E forse qualcuno ci aveva sperato nel verde della Lega. Qualcuno aveva sperato che dietro quelle urle da trogloditi, dietro alle alzate di dito medio, di prodi... Leggere il seguito

    Da  Maltecoron77
    OPINIONI, SOCIETÀ