Magazine Salute e Benessere

Quinoa: cos’è e come cucinarla

Creato il 07 ottobre 2013 da Carlet

Quinoa: cos'è e come cucinarla

Avete mai sentito parlare della quinoa? Se la risposta è negativa dovete subito recuperare, poiché potreste scoprire che questo alimento è ciò che fa per voi. Soprattutto se siete vegetariani o celiaci, la quinoa si potrebbe rivelare un’ottuma soluzione per il vostro benessere. Scopriamo quindi tutte le sue virtù ed i possibili utilizzi in cucina.

La quinoa è un cereale antichissimo, che di recente ha trovato ampio spazio sugli scaffali dei supermercati. Il motivo sta proprio nelle sue numerose virtù. Esso è un concentrato di sostanze preziose per il nostro organismo: fibre, magnesio, fosforo, zinco e minerali. Questo cereale è un’ottima fonte di proteine, ed è per questo motivo che molti vegetariani l’hanno inserito nella loro alimentazione. Essendo privo di glutine, è l’ideale anche per l’alimentazione dei celiaci. Con il suo bassissimo apporto calorico e i grassi prevalentemente insaturi, la quinoa è divenuta un trend alimentare per tutti i salutisti. Ma come si può cucinare?

Innanzitutto bisogna dire che essa può tranquillamente sostituire la pasta o il riso. Con la quinoa si possono preparare zuppe, minestre, insalate per accompagnare secondi piatti a base di pesce, di carne o di verdure. La preparazione di ricette che vedono per protagonista questo cereale è piuttosto semplice. Dopo averla lavata e scolata la si lascia cuocere nell’acqua per una quindicina di miuti. Dopo averla fatta raffreddare potete preparare i piatti che più vi piacciono, buoni e soprattutto sani.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog