Magazine Cucina

Rabarbarini, ovvero fagottini di rabarbaro

Da Cannella1
Rabarbarini, ovvero fagottini di rabarbaroLa nostra pianta di Rabarbaro è già molto alta così ne ho tagliato un bel pò di coste.
Dopo averla pulite, come si fa con il sedano, ne sono rimasti però solo 300 grammi, che farne?
Troppo pochi per la marmellata.....
Ho allora inventato una ricetta di sana pianta, vedremo se il risultato sarà buono.
Rabarbarini, ovvero fagottini di rabarbaro
Ho tagliato il rabarbaro a pezzi molto, molto piccoli e li ho lasciati quanche ora a macerare con 5 cucchiai di zucchero.......hanno rilasciato parecchio liquido.
Rabarbarini, ovvero fagottini di rabarbaro
Ho poi mescolato i pezzetti scolati con un tuorlo, un cucchiaio di farina, uno di yogurt, 3 di zucchero.
Ho poi steso della pasta frolla e ho tagliato dei dischi usando una tazza come modello, quindi ho messo una cucchiaiata di ripieno su ogni disco (il rabarbaro avava "fatto" altra acqua, quindi ho lasciato un pò di liquido) e li ho ripiegati formando delle mezzelune.
Ho chiuso bene i bordi e ho infornato a 180°.....
Rabarbarini, ovvero fagottini di rabarbaro
Il risultato? Ottimo, il rabarbaro è leggermente acidulo e la pasta frolla lo addolcisce e lo esalta....
Con questa ricetta partecipo ai contest di:
   Le ricette dell'amore vero
Rabarbarini, ovvero fagottini di rabarbaro

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog