Magazine Attualità

Radio3Mondo e la Turchia

Creato il 08 agosto 2011 da Istanbulavrupa

Radio3Mondo e la TurchiaNuovo post polemico: ma la colpa non è mia. Ho da poco scoperto un’interessante trasmissione sulla radio 3 della Rai, Radio3Mondo: che ogni mattina, con professionalità e grazie a interviste mirate, si occupa di politca internazionale – ovviamente, anche di Turchia.

La puntata di oggi, ad esempio era dedicata alla “Turchia post-generali“. La presentazione, però, era infarcita dei soliti cliché: “Ora la strada della Turchia sembra avere intrapreso la rotta dell’epoca “post-generali”. Un successo per Erdogan, che esce vincente da questo braccio di ferro, ma in molti ancora denunciano l’autoritarismo di un governo che si professa islamico-moderato“; ospite per via telefonica, purtroppo, la nostra kemal-leghista: che ha fatto dell’autoritarismo di Erdoğan un personale – e sconclusionato – cavallo di battaglia.

Debbo riconoscere che ha fatto una ricostruzione degli eventi precisa e accurata; ma quando è arrivato il momento dell’analisi, ha prodotto la solita tirata anti-Akp: “il pericolo che evidenziano tutti è che l’aumento dell’influenza del premier possa trasformarsi in strapotere”. Ma tutti chi, tutti i suoi amici? Nei fatti, in Turchia questa interpretazione della realtà è piuttosto marginale: ed è sposata in modo quasi esclusivo dalle opposizioni politiche e dalla galassia mediatica che vi gira intorno,non da studiosi e analisti indipendenti. Del resto, qualcuno di voi ha mai sentito parlare di “rischi autoritari” in uno qualsiasi dei paesi occidentali solo perché è il governo a nominare i vertici militari? Non è invece questa organizzazione istituzionale perfettamente in linea con gli standard democratici? E allora, di che strapotere Marta Ottaviani straparla?

Ho scritto alla redazione e ho chiesto di poter intervenire anche io: dopotutto, si tratta di servizio pubblico. Mi hanno risposto che mi terranno in considerazione per il futuro, magari qualcuno può aver voglia di inviare una mail e di raccomandare una mia partecipazione: così da poter contrastare anche nell’etere questa vergognosa disinformazione. Questo è l’indirizzo email: [email protected]



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Turchia e l’Iniziativa africana

    Gabon, Gambia, Namibia, Niger: gli ambasciatori sono stati da poco nominati, mancano ancora le sedi. Nella sua strategia per affermarsi come potenza globale –... Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Turchia – Verso una nuova costituzione

    Turchia Verso nuova costituzione

    (articolo pubblicato sul numero di luglio di Develop.med news dell’Istituto Paralleli) Le forze politiche turche sono unanimemente d’accordo: c’è bisogno di... Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Il turismo in Turchia

    turismo Turchia

    No, non parlerò di gelati, unguenti e amuleti: ci pensano già quelli che riducono la Turchia a banale curiosità per stranieri; più noiosamente, parlerò di... Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Siria, la condanna della Turchia

    Durissima presa di posizione del ministero degli esteri della Turchia sulla strage di Hana, pubblicata direttamente sul sito web ufficiale. Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Turchia e Norvegia

    Turchia Norvegia

    Anders Behring Breivik, l’assassino fallaciano di Oslo, nel suo manuale del perfetto islamofobo ha inserito anche qualche pagina sulla Turchia. Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • La Turchia “pro-Iran”

    Turchia “pro-Iran”

    Leggevo stamattina un interessante post sul blog di Jim Lobe, immenso giornalista d’inchiesta esperto di questioni mediorientali: che si è divertito a... Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • La Turchia di Lucia Annunziata

    Turchia Lucia Annunziata

    La Stampa ce l’ha proprio con la Turchia: non bastavano Marta Ottaviani e Vittorio Emanuele Parsi a offrirne un’immagine distorta e a tratti caricaturale, ieri... Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ