Magazine Informazione regionale

Ragazzo di Terrasini diventa sacerdote

Creato il 30 maggio 2012 da Terrasiniblog @TerrasiniBlog

Ragazzo di Terrasini diventa sacerdoteSabato 26 maggio  la nostra cittadina di Terrasini ha potuto gioire per l’ordinazione presbiterale di un giovane ragazzo ,don Giovanni Vitale , diventato sacerdote. La cerimonia svoltasi nella maestosa cattedrale di Monreale ha visto l’Arcivescovo Mons. Salvatore di Cristina impartire attraverso un’emozionante rito l’ordine del presbiterato a due ragazzi già diaconi, di cui uno è stato appunto il nostro don Giovanni.

Giovanni Vitale ragazzo di 28 anni già laureato in filosofia presso l’università statale di Palermo ,nel 2006 decide di entrare in seminario e iscriversi alla pontificia facoltà teologica di Sicilia  percorrendo quella strada che lo porterà a diventare sacerdote.   Fin da giovane don Giovanni si mostra vicino all’ambiente ecclesiastico frequentando assiduamente la parrocchia Maria Ss. delle Grazie in Terrasini, i corsi di azione cattolica ,il catechismo, e fin a subito mostra una particolare attenzione per il servizio all’altare durante le Ss messe,momento che più di tutti lo ha avvicinato a Dio,e forse a capire ciò che era già dentro il suo cuore. Proveniente da una famiglia semplice e autenticamente umile ma ricca di valori e di sani principi cattolici ,don Giovanni ha trovato nella chiesa un ambiente quasi familiare.  La sua passione per il canto e la musica(fino a qualche anno fa  ha fatto parte della banda musicale del paese,sa suonare tromba e pianoforte) lo hanno portato ad curare anche questo aspetto al’interno della chiesa ed inoltre la disponibilità mostrata nell’ascoltare gli altri,nei momenti di bisogno ,gli hanno procurato grande affetto e stima da parte di tutti.

Domenica 27 maggio Terrasini ha accolto il suo giovane sacerdote alle porte del paese,vicino la sua abitazione in via Palermo,don Giovanni è stato accolto dagli applausi festanti di autorità,del suo parroco ,arciprete di Terrasini, don Renzo Cannella e di decine e decine di comunissime persone che gridavano nei loro volti emozionati la gioia di vedere un ragazzo affidarsi completamente Dio;  pianti di gioia e continui applausi  incessanti lungo il percorso hanno accompagnato il corteo fino in piazza D’Uomo ,dove in un in una chiesa madre quanto mai stracolma di gente ,piena in ogni spazio ,don Giovanni ha celebrato la sua prima messa. La cerimonia carica di emozioni si è conclusa con una rinfresco offerto dal centro commerciale di Terrasini nella vicina villa comunale.

Giovani ,ragazzi ,anziani, credenti e non vedono in questo ragazzo ,diventato sacerdote  una persona affidabile , semplice e responsabile da sempre a servizio del prossimo. A lui auguriamo buon lavoro ,qualsiasi sia il luogo dove verrà inviato a svolgere il suo ministero, con la speranza che possa aiutare quanti sono distanti dalla chiesa di oggi ad amare Cristo e quindi anche la chiesa stessa.

Auguri don Giovanni!

di Dario Di Maio


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog