Magazine Asia

Ralph Fitch (1550 circa–1611. Mercante, esploratore. Inglese).

Creato il 14 giugno 2012 da Fabiofabbri
PRIMA STREGA: La moglie di un marinaio aveva nel grembiale delle castagne e biasciava, e biasciava, e biasciava: "Dammene un po'", faccio io. "Fatti in là, strega!" grida quella rognosa cibata di frattaglie. Suo marito è andato ad Aleppo come maestro a bordo del Tigre; ma io volerò là in uno staccio e come uno scodato sorcio, farò, farò, e farò...Macbeth. Atto I, scena III. William Shakespeare.
Ralph Fitch (1550 circa–1611. Mercante, esploratore. Inglese).Ralph Fitch nacque intorno al 1550, il luogo della sua  nascita è rimasto a lungo un mistero, ma una recente ricerca indica che probabilmente nacque nella parrocchia di Ognissanti, in Derby. Il primo documento che si riferisce a lui è negli archivi della Società Worshipful di Leathersellers, in cui si dice che era un uomo libero che aveva ricevuto un prestito dalla societa' di 50 sterline per due anni, 1575-1577. Nel febbraio 1583 si imbarca sulla Tyger alla volta di Tripoli e Aleppo in Siria, insieme con i commercianti John Newberry e John Eldred, un gioielliere di nome William Leedes e un pittore, James Story, il tutto finanziato dalla Compagnia del Levante. Questo era l'ultimo di una serie di tentativi inglesi di instaurare commerci con le terre dell''Oceano Indiano ed dell'Estremo Oriente, che erano cominciati con i viaggi di Anthony Jenkinson in Asia centrale nel 1550. E' di questo viaggio che parla William Shakespeare nel Macbeth, atto I, scena III. Da Aleppo, Siria, andarono via terra verso l'Eufrate, discesero il fiume arrivando a Al-Fallujah, ora in Iraq, da lì passarono a Baghdad e seguendo il fiume Tigri arrivarono a Bassora, questo da maggio a luglio 1583. Eldred si fermo' qui dedicandosi al commercio ma Fitch e gli altri navigarono lungo il Golfo Persico fino al centro commerciale di Hormuz, che era una fortezza portoghese. Qui furono arrestati con l'accusa di essere spie al servizio di Venezia, l'accusa era difficilmente sostenibile e il vero motivo era che i portoghesi in quel momento avevano il monopolio dei commerci nell'Oceano Indiano, volevano conservarlo e non voleva intrusi, chiunque fossero, da quelle parti. Questo il vero motivo per cui furono imprigionati e spediti nella roccaforte portoghese di Goa in India. Qui ben presto rilasciati, grazie a una cauzione pagata da due gesuiti.Uno dei due gesuiti era Thomas Stevens, New College, Oxford, il primo inglese noto per aver raggiunto l'India per la via del Capo nel 1579 Story scelse di rimanere in Goa e di unirsi ai gesuiti, nell'aprile 1584 Fitch, Newberry, e Leedes riuscirono a fuggire e iniziarono il loro viaggio attraverso l'India. Visitarono la corte dell'imperatore moghul Akbar a Fatehpur Sikri, nei pressi di Agra, nell'India centro-settentrionale, dove a Leedes furono fatte ottime offerte e divenne gioielliere di corte. Newberry inizio' il suo viaggio di ritorno in Inghilterra, ma si crede che sia morto in India. Fitch continuo' il suo viaggio di esplorazione, si diresse da Agra a Allahabad, unendosi a un convoglio di centottanta barche cariche di sale, oppio, piombo, tappeti e diverse altre merci. Raggiunse Allahabad un qualche giorno nel novembre del 1585, quando il grande forte di Akbar ad Allahabad era in fase di completamento. Nel settembre 1585 Newberry decise di iniziare il suo viaggio di ritorno per terra via Lahore, scomparve molto probabilmente derubato e ucciso nel Punjab. Fitch disceso i fiumi Yamuna e il Gange e visitato Varanasi o Benares, e Patna. Via terra si recò a Cooch Behar alla base dell'Himalaya, dove forse sperava di poter intraprendere scambi  con i tibetani, superando le montaqne. Viaggio' attraversando Hughli, Chittagong e altri luoghi fino a raggiungere il Bengala Orientale, lo attraverso' fino a che raggiunse la costa e qui si imbarco' per la Birmania nel novembre 1586. Visito' la regione di Yangon o Rangun; risalì il fiume Irrawaddy, si fermo' a Pegu, allora leggendaria per il suo splendore. poi si avventuro' negli Stati Shan siamesi, una zona che oggi si trova in Myanmar, e nel regno thai di Lan Na cio' nel 1586-1587. All'inizio del 1588 Fitch viaggio' nella penisola malese e visito' Malacca, ora in Malaysia, dove imparo' molto sul commercio con la Cina e le Isole delle Spezie, ora le Molucche. Malacca era allora un'altra delle grandi fortezze portoghesi e la porta verso l'Estremo Oriente. Da qui pero' non riusci' piu' ad andare avanti. Il controllo portoghese della zona era rigido e non ci fu modo di ottenere un passaggio verso il Mar della Cina. In primavera inizio' il suo viaggio verso casa prima dirigendosi verso il Bengala, poi circumnavigando la costa indiana, toccando a Cochin e Goa, verso Ormuz,; passando il Golfo Persico fino a Bassora e poi su sul Tigri fino a Mosul, Ninive, e infine via Tirfa, poi Bir, l'Eufrate Aleppo e Tripoli, fino al Mediterraneo. Raggiungense Londra il 29 aprile 1591, erano passati otto anni da quando l'aveva lasciata. Dal momento che nessuna notizia di lui aveva raggiunto la sua famiglia e i suoi amici in tutto quel tempo era stato creduto morto e dovette dimostrare chi era. Riprese a lavorare come sovrintendente con l'azienda Leathersellers nel 1607, aderi' alla Società degli Assistenti di Corte nel 1608. Le conoscenze e l'esperienza di Fitch furono molto apprezzate dai fondatori della Compagnia delle Indie Orientali, che lo consultavano sugli affari indiani. Scrisse la descrizione del suo viaggio nel sud-est asiatico nel periodo 1583-1591, e il suo ritorno in Inghilterra, nel 1591. Non ci sono prove che si sia mai sposato ed i principali beneficiari della sua volontà finale, nel 1611, furono i nipoti.Fitch si colloca tra i più notevoli avventurieri elisabettiani, il primo tra gli inglesi a viaggiare attraverso l'India e il Sud-Est asiatico.
< Chi e'?
Ralph Fitch (1550 circa–1611. Mercante, esploratore. Inglese).

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Thanks to Ralph McQuarrie

    Thanks Ralph McQuarrie

    Ralph McQuarrie The sci-fi of the 80's owes quite a lot to Ralph McQuarrie. His touch, today, is (maybe) missing. The fan of sci-fi probably already know this... Leggere il seguito

    Da  Gloutchov
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, TALENTI
  • La mia borsa inglese

    borsa inglese

    Paese che vai … borsa che trovi!Noi donne e le nostre borsette, dei veri e propri pozzi di San Patrizzio, ci buttiamo dentro tutto e passiamo ore a ricercare... Leggere il seguito

    Da  Koalalondinese
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Barocco inglese

    Barocco inglese

    E’ iniziato ieri, con la magnifica esibizione di Jordi Savall e Le Concert des Nations, il Lufthansa Festival of Baroque Music. Leggere il seguito

    Da  Se4
    CULTURA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Estate Inglese

    Estate Inglese

    Venendo da una latitudine diversa, ero abituata al concetto di estate come stagione caratterizzata da sole e caldo stabili, con picchi di temperature sopra i... Leggere il seguito

    Da  Se4
    CULTURA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Reijnjer van Tzum (1600 circa-1670. Mercante. Paesi Bassi).

    Reijnjer Tzum (1600 circa-1670. Mercante. Paesi Bassi).

    Reinier van Tzum o Tzom nacque nel villaggio Tzum o Tzom circa nel 1600. Era figlio di Marten Jansz, un capitano della marina della Frisia. Leggere il seguito

    Da  Fabiofabbri
    ASIA, CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • Corso di inglese

    Corso inglese

    Ebbene sì, ho deciso di imparare l’inglese. Sai la novità direte voi, ormai lo sanno tutti. Certo, tutti tranne me. E pochissimi altri. Cosa c’è di strano... Leggere il seguito

    Da  Spiaggepiubelle
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Burocrazia inglese e americana

    IL GIOCO DELLE TRE CARTE Sono davanti all’impiegato che mi sta spiegando come attivare l’online banking sulla mia carta di credito londinese. Leggere il seguito

    Da  Lucalo
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI