Magazine Tecnologia

RAM Booster – Recensione Android

Creato il 06 febbraio 2013 da Appledroid @LucaCimaz

ram booster recensione app android cancella

 

CONSUMO BATTERIA: molto basso

FUNZIONALITA’: 6,7

USABILITA’: 7

UTILITA’: 5

GRAFICA: 6

VOTO: 6,2

Ram Booster. Una premessa.

Ram Booster è un’app che cancella la memoria volatile del vostro android in maniera semplice e veloce. L’abbiamo provata, ed ecco la nostra recensione per voi.

“La maggior parte di dispositive funzionano con memoria limitata. Android task manager chiuderà in maniera selettiva funzioni con priorità minore in modo di riservare memoria per funzioni di alta priorità. Questa non sempre entra in funzione al momento appropriato, causando bassa risposta alle app, ritardi, specialmente quando si lancia una app dopo aver navigato pesantemente in rete, causando una situazione peggiore.”( da Google Play)

Partiamo dalla citazione. Non fatevi ingannare da quanto descritto: Ram Booster non risolve assolutamente il problema dello spazio libero sulla memoria interna. Specifichiamo. Un cellulare – così come un pc – dispone di due memorie: una memoria ad accesso sequenziale chiamata HDD, la memoria fisica per intenderci; una memoria ad accesso random – la RAM  appunto – più veloce dell’HDD, ma volatile, virtuale. Appunto perchè virtuale, questa viene azzerata ad ogni riavvio del dispositivo, mentre l’HDD rimane fissa (sia mai che venga cancellato qualche dato!). Il problema di alcuni dispositivi android è sempre stato la mancanza di spazio HDD, ovvero spazio di memoria fisica per contenere, foto, video, musica, app di qualsiasi genere. La ram in un modo o nell’altro è sempre azzerabile.

La verità: eccola svelata.

ram booster interfaccia grafica android

L’interfaccia grafica di RAM Booster

Veniamo al punto.
RAM Booster non crea assolutamente spazio libero per le vostre esigenze, ma cancella i processi di alcune applicazioni in esecuzioni alleggerendo così l’usabilità del nostro dispositivo (che è ben diverso).
Quindi, la maggio parte dei dispositivi che funzionano con memoria limitata continueranno a funzionare con la stessa memoria limitata. E avremo sempre quella fastidiosissima notifica “Spazio insufficiente, eliminare i dati” (problema noto soprattutto a chi possiede un Samsung Galaxy Ace). 

Inoltre i nuovi android montano già dei leggerissimi widget che liberano la ram con un solo click senza bisogno di programmi di supporto.

 

Promosso?

Ad ogni modo, avere RAM Booster significa avere tutte quelle funzionalità di pulitura del proprio cellulare racchiuse in una sola app. Difatti oltre a liberare la memoria volatile è in grado di eliminare la cache e di interrompere processi personalmente selezionabili. Di facile uso data l’interfaccia immediata, l’aspetto grafico lascia un po’ a desiderare, risultando un po’ scarno. Vi è la possibilità di upgradare l’app comprando la versione pro. I benefici? La possibilità di usare widget molto funzionali. Ma proprio perchè a pagamento, il gioco non regge la candela; specie se – come detto sopra – ce ne sono di simili già di default nei sistemi operativi aggiornati.

Sicuramente un’app interessante fino a qualche anno fa. Oramai con le nuove funzionalità di androidRAM Boost non avrà vita facile.

 

PRO:                                                                              CONTRO:

- Semplicissimo da utilizzare                              - Le funzionalità che potrebbero fare la differenza sono a pagamento

- Utile per i vecchi android                                 – Utile per i vecchi android

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :