Magazine Cultura

Recensione: Boris il film.

Creato il 07 aprile 2011 da Enricobo2
Se avete un'oretta e mezza in cui non sapete cosa fare, potreste anche impegnarle con questo Boris, un classico discorso di metacinema senza pretese. Anche chi non conosce già la serie, sorriderà nel vedere la carrellata di personaggi mediocri di livello basso, a cui dopo aver passato la vita a confezionare tristi serial televisivi a basso costo capita l'opportunità di passare al grande cinema di impegno sociale, avendo fortunosamente in mano i diritti de "La casta". Lo scontro con l'ambiente supponente e pretenzioso del mondo della pellicola non può durare più di tanto e il povero Ferretti, regista storico di Gli occhi del cuore 2,  deve ritornare nel suo pianeta d'origine, ripescando al completo la massa di macchiette con cui è solito lavorare. Il progetto a poco a poco si sbriciola fino a diventare quello che in fondo tutti, spettatori compresi vogliono, un bel cinepanettone, tra il giubilo della produzione, tette e flatulenze. Una storia triste di backstage, che forse è anche un po' una rappresentazione di tanti altri aspetti della vita del nostro paese, in cui la lamentela è forte su tutto, ma alla fine gli stessi comportamenti dei singoli ricalcano e danno di gomito ai vizi criticati e quello che dovrebbe essere fonte di vergogna e di esclusione, alla fine viene premiato dal consenso della maggioranza, che non è manco più silenziosa.

Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:
Donne senza uomini.Into paradiso.Il discorso del re.Qualunquemente.Che bella giornataAvatar.
Il concerto.Ipazia.
Il cigno nero.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Recensione: Malarazza

    TITOLO: Malarazza AUTORE: Samuel Marolla GENERE: Horror PAGINE: 251 ANNO: 2009 EDITORE: Mondadori PREZZO: 4,90 euroQUARTA: E’ l’ombra ignota che sussurra alle... Leggere il seguito

    Da  Ayameazuma
    CULTURA, LIBRI, TALENTI
  • Boris Savoldelli

    Boris Savoldelli

    Qualche giorno fa ho descritto come Savona ha ricordato John Lennon a trent’anni dalla sua morte. L’atto finale, svoltosi al Teatro Chiabrera mi ha permesso, tr... Leggere il seguito

    Da  Athos Enrile
    CULTURA, MUSICA
  • Hereafter – recensione

    Hereafter recensione

    Esce oggi Hereafter, il film più soprannaturale di Clint Eastwood.Ricorderete che ho avuto modo di vederlo al Torino Film Festival e che mi ha un pochetto... Leggere il seguito

    Da  Soloparolesparse
    CINEMA, CULTURA
  • RECENSIONE: Deeper

    RECENSIONE: Deeper

    DEEPERdi Maggie StiefvaterIL LIBRO:Il sole della primavera illumina e scalda l'amore di Grace e Sam. Dopo tanti anni a guardarsi da lontano, lui nel bosco... Leggere il seguito

    Da  Estel
    CULTURA
  • Skyline – recensione

    Skyline recensione

    Esce oggi Skyline, ovvero l’attacco alieno secondo i fratelli Staruse. Ve ne avevo parlato la settimana scorsa e trovate qui la recensione… così… per decidere s... Leggere il seguito

    Da  Soloparolesparse
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione Doppia

    Recensione Doppia

    Oggi vi voglio parlare di due ebook. Uno del prolificissimo Alessandro McNab Girola e, l'altro invece di Enzo Milano. Due letture che si accompagnano bene,... Leggere il seguito

    Da  Gloutchov
    CULTURA
  • Qualunquemente (Recensione)

    Qualunquemente (Recensione)

    Fare un film su Cetto La Qualunque, fortunato personaggio creato da Antonio Albanese, non era cosa facile: il rischio di scadere nel kitsch e nella volgarità... Leggere il seguito

    Da  Cbm
    CINEMA, COMMEDIA, CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines