Magazine Cinema

Recensione Genitori

Creato il 08 luglio 2010 da Sky9085

Recensione GenitoriIl confronto-scontro tra il mondo degli adulti e quello dei giovani di oggi attraverso lo sguardo disincantato di una quattordicenne. Quando una mattina il suo professore d’italiano, reduce da una furibonda lite con il figlio Gigio che vuole fare il provino per il GF, assegna alla classe un tema del titolo “Genitori e Figli: istruzioni per l’uso”, per lei è l’occasione di parlare della sua famiglia: dei due genitori, la madre caposala d’ospedale e il padre che ha lasciato moglie e figli per vivere su una barca; dell’amica di sua madre, insospettata amante dell’ex marito, e del collega, dell’inspiegabile razzismo del fratellino e di una nonna alternativa che ricompare all’improvviso dopo vent’anni. Ma soprattutto Nina racconta di sé: delle sue amiche, della prima tragicomica serata in discoteca, delle uscite con i ragazzi più grandi e del suo primo amore.

Il film è una commedia all’italiana, finalmente ritrovata dopo anni di assenza. Tutta la storia gira attorno a poche famiglie interconnesse tra loro, costituite da diverse generazioni che si scambiano opinioni, consentendo un confronto alla luce dell’esperienza personale dei protagonisti. famiglie medie italiane. Non mancano però le sequenze divertenti , ben sorrette da attori che dimostrano buona padronanza col genere. Di grande rilievo l’interpretazione di Piera degli Espositi.

Finalmente una ventata di freschezza nel cinema italiano, ormai troppo assuefatto ai cinepanettoni.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines