Magazine Cultura

Recensione: L'Invisibile

Creato il 21 agosto 2014 da Annalisaemme @annalisaemme

Recensione: L'InvisibileL'Invisibile
di Karin Slaughter

Prezzo Hardcover: € 14,90
Prezzo E-Book: € 4,99
Editore: TimeCrime
Titolo originale: Unseen
Pagine: 457
Genere: Thriller
Will Trent, l'agente speciale del Georgia Bureau of Investigation, sta lavorando sotto copertura ed è riuscito a inserirsi nel giro criminale della città di Macon. Ma senza il supporto della donna che ama, Sara Linton, i demoni che l'hanno sempre accompagnato stanno per avere la meglio su di lui. Sara non ha idea di dove Will sia scomparso, ma anche lei si ritrova a Macon per indagare su un omicidio di cui è rimasto vittima Jared, il suo figliastro. Piena di rabbia e dolore, Sara si mette a indagare su quella morte ingiusta, senza immaginare che sia lo stesso caso su cui sta lavorando Will. Detective, amanti e nemici si ritrovano così gli uni contro gli altri, in un indimenticabile confronto ad armi pari tra il coraggio più virtuoso e il male più profondo e invisibile.


Recensione: L'InvisibileLavorare sotto copertura non è facile: bisogna mentire e fingere di  essere qualcuno che non si è, per Will Trent questa volta sarà ancora più difficile, mentire a Sara metterà la loro relazione a dura prova. Un traffico di droga, due poliziotti aggrediti in casa e Lena Adams è al centro di tutto questo di nuovo: sembra un dejavu per Sara e Will, un bruttissimo sogno che si sta per ripetere. La serie italiana ha raggiunto l'ultimo volume pubblicato dall'autrice saltandone uno, non capisco la scelta della casa editrice di passare direttamente al nono volume: la trama non sembra risentire ma non posso esserne sicura al 100%. A parte questo piccolo intoppo la storia è come sempre di altissimo livello ed è impossibile smettere di leggere: l'autrice ha una dote innata è innegabile, dopo nove volumi le storie non si ripetono ed i personaggi hanno sempre nuovi risvolti psicologici da rivelare al lettore. I risvolti più interessanti questa volta riguardano Lena e  Sara che hanno condiviso un episodio drammatico: una delle due non perdona l'altra e ci saranno scontri verbali al vetriolo. In ogni pagina del romanzo trasuda la difficoltà di Will di tenere Sara all'oscuro  dell'operazione: per la prima volta in vita sua ama una donna ed è ricambiato e questo sentimento lo spiazza e nel contempo lo rende più forte. I personaggi di Karin Slaughter non sono sempre stati degli angeli: il loro passato è ricco di ombre e di azioni non del tutto "giuste" ma è proprio questa caratteristica che li rende reali e tridimensionali. Il lettore riesce ad entrare subito in sintonia con loro e non si annoia mai perchè in ogni libro il protagonista rimane sì sempre Will Trent ma la concentrazione dell'autrice di volta in volta si concentra su un personaggio secondario rendendolo vivo. Un romanzo da amare e da non perdere.
Durata totale della lettura: due giorni
Bevanda consigliata: Tè ai frutti rossi
Formato consigliato: cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 17 anni


Recensione: L'Invisibile
“Un mondo uguale ma diverso dal nostro che apre le porte per voi...”

La Serie di Will Trent

  • L'ombra della verità 
  • Tre Giorni Per Morire
  • Genesi
  • Tra Due Fuochi
  • Abisso Senza Fine 
  • Mente Criminale
  • Criminal - non tradotto
  • L'Invisibile

Recensione: L'Invisibile

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Recensione: "Dryadem"

    Recensione: "Dryadem"

    Titolo: Dryadem Autore: Marie Albes Editore: autopubblicato Pagine: 448 Prezzo: 1,99 € ebook / 19,97 € cartaceo Ayres den Adel è conosciuta a Wells per la sua... Leggere il seguito

    Da  Ilary
    CULTURA, LIBRI
  • Novità: “Enne. La nuova criminalità invisibile 2.0 ” di Biagio Simonetta

    Novità: “Enne. nuova criminalità invisibile Biagio Simonetta

    Enne è il simbolo dell’azoto. È un gas incolore, insapore, invisibile, ed è il più diffuso nell’aria. È ovunque. Un po’ come la criminalità grazie a... Leggere il seguito

    Da  Nasreen
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione "Alps"

    Recensione "Alps"

    Va bene, non faccio diventare la Trilogia Greca del Padre (Miss Violence, Dogtooth, Attenberg) una quadrilogia, o.k, ma che Alpis sia un'altra meraviglia del... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: Eroi

    Recensione: Eroi

    Eroidi Giorgio IeranòPrezzo di copertina: € 16,00Editore: SonzognoFormato: BrossuraPagine:256Genere: MitologiaLa sfida col Minotauro nel labirinto, la testa... Leggere il seguito

    Da  Annalisaemme
    CULTURA
  • Recensione: Eroi

    Recensione: Eroi

    Eroi di Giorgio Ieranò Prezzo di copertina: € 16,00 Editore: Sonzogno Formato: Brossura Pagine:256 Genere: Mitologia La sfida col Minotauro nel labirinto,... Leggere il seguito

    Da  Penny
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione: Onyx

    Recensione: Onyx

    Onyxdi Jennifer L. Armentrout Prezzo Hardcover: € 12,00Prezzo E-Book: € 6,99Editore: Giunti Y Pagine: 368Titolo originale: OnyxGenere: Fanta-romance, YASerie Lu... Leggere il seguito

    Da  Annalisaemme
    CULTURA
  • Al Bifest i primi verdetti e “la donna invisibile”

    Bifest primi verdetti donna invisibile”

    Nella serata di lunedì è stato consegnato, sul palco del Petruzzelli, il premio “Michelangelo Antonioni”, per la sezione “Arcipelago/Concorto”, ad Alessandro... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA

Dossier Paperblog

Magazine