Magazine Cinema

Recensione la citta’ verra’ distrutta all’alba

Da Jeffsoftly

loclcvdaa

Locandina 'La città verrà distrutta all'alba'

VOTO: 6.3

-

Remake dell’omonimo originale ‘The Crazies‘ del 1973 firmato George Romero, esso è un classico film horror dove una piccola cittadina viene infettata da uno strano virus dove chi viene colpito cerca di uccidere i non infetti, la cittadina verrà messa in quarantena e i nostri protagonisti cercheranno di scappare prima che venga distrutta.

Ci troveremo quindi di fronte ad una sceneggiatura non molto entusiasmante ed originale, ma comunque coinvolgente, l’ora e mezza di film scorre abbastanza bene e non mancano scene sanguinarie e violente.

La regia di Breck Eisner non mi ha nè dispiaciuto nè entusiasmato, quindi non c’è un granchè da dire sulla direzione del film.

Come film horror direi che va bene, c’è tensione, ci sono uccisioni e, soprattutto, tanti bei spaventi che vi faranno sobbalzare dalle vostre poltrone e vi faranno andare qualche pop corn di traverso (quindi cercate di non mangiarne nelle scene di maggior tensione!).

Quello che mi ha deluso è stato sicuramente il finale, privo di gusto e di inventiva. Tuttavia, come film horror è sicuramente più che sufficiente.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines