Magazine Cultura

Recensione: Mogli e figlie

Creato il 19 novembre 2015 da Annalisaemme @annalisaemme

Recensione: Mogli e figlieMogli e figlie
di Elizabeth Cleghorn Gaskell
Editore: Jo March Agenzia Letteraria
Prezzo Cartaceo: € 19,00
Prezzo E-Book: Non disponibile
Pagine: 688
Titolo originale: Wives and Daughters


Nel maggio del 1864, in una lettera all’editore George Smith, Mrs. Gaskell raccontò di avere in mente la storia di Molly e Cynthia, due giovani donne di spirito opposto, l’una generosa e sensibile, l’altra frivola ed esuberante, unite dal destino per via delle seconde nozze tra i rispettivi genitori. Sarebbe stato il soggetto del suo ultimo romanzo, Mogli e figlie. La rivista «Cornhill Magazine» ne iniziò la pubblicazione a puntate già dall’agosto di quell’anno fino al gennaio del 1866. Ma l’opera, alle battute finali, si interrompe e non potrà mai essere completata. Mrs. Gaskell, dotata di molte delle più straordinarie facoltà conferite al genere umano, che acquisirono una forza più intensa e maturarono in una più grande bellezza nel declino dei suoi giorni, ci fece dono di alcune tra le più belle pagine di narrativa mai scritte. Il villaggio di Hollingford è il palcoscenico di una comunità affiatata e pettegola, di un’umanità quantomai variegata che cerca di affermare la propria identità in un’Inghilterra protesa verso un inarrestabile progresso sociale e scientifico. Tra i salotti della piccola borghesia e le sontuose dimore della nobiltà, ma sempre avvolta nell’abbraccio della campagna, la protagonista, Molly Gibson, affronta le difficili prove della crescita, affermando la propria individualità, imparando a bilanciare risolutezza, volontà e sentimento, per divenire l’ultima eroina alla quale Elizabeth Gaskell chiese di mostrare ai suoi lettori quanto basti “una storia di tutti i giorni” per rappresentare la vita.


Recensione: Mogli e figlie Grazie, sempre grazie all'adorata Jo March che piano piano ci regala le perle della Gaskell. Questo romanzo, purtroppo, e' l'ultimo romanzo incompiuto dell'autrice. E' facile tuttavia, durante la lettura, capire ed intravedere il finale della storia che la Gaskell aveva in mente di scrivere. In questo libro l'autrice ci offre una panoramica sulla vita familiare della famiglia del dottor Gibson e di sua figlia Molly che vivono in un piccolo villaggio di campagna di Hollingford. Molly ha perso la madre da piccolina ma il padre ha sempre fatto di tutto per colmare la mancanza della madre nel miglior modo possibile. Quando Molly ormai ha raggiunto i diciasette anni il dottor Gibson decide di risposarsi con Clare Kirkpatrick, la quale a sua volta ha una giovane figlia di nome Cynthia. Molly e Cynthia iniziano a legare e la loro amicizia si rivela diventare col tempo un bellissimo rapporto tra sorelle nonostante siano completamente diverse l'una dall'altra. Cynthia e' una ragazza moderna, independente che brucia di passione, Molly forse la classica eroina dei romanzi di questo genere, buona e gentile e fedelmente legata al suo buon padre. Claire invece si rivela una matrigna non cattiva come ci si potrebbe aspettare, ma semplicemente non particolarmente adatta al ruolo di madre dolce ed amorevole ed e' facile notarlo anche nel rapporto con Cynthia, la quale in fondo sente molto la mancanza di quell'amore familiare che conforta il cuore nei momenti piu' duri. La vita di questa famiglia e dei suoi componenti e' al centro di tutto il romanzo ed insieme ad essa possiamo anche leggere della realta' del villaggio di Hollingford attraverso balli, incontri con molti altri personaggi, pettegolezzi e tutto cio' che e' comune in una societa' vittoriana semlicemente piu' in piccola adattata ad un luogo di camapagna. Inutile dire che non mancano l'amore e gli intrecci tra i diversi personaggi che tengono incollati alle pagine. Un romanzo semplice, d'altronde il sottotitolo e' proprio "una storia di tutti i giorni" in cui la Gaskell ci vuole far conoscere la piccola e comune realta' familiare nella maniera piu' concreta e sincera possibile incorporata ed influenzata dalla societa' esterna. Da leggere assolutamente come lo sono anche gli altri romanzi dell'autrice.
Durata totale della lettura: Sette giorni
Bevanda consigliata: Succo di pompelmo rosa
Formato consigliato: Cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 17 anni


Recensione: Mogli e figlie

      "Una semplice storia di tutti i giorni."




Recensione: Mogli e figlie


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • L’esorcista – Recensione

    L’esorcista Recensione

    Era il 1973 quando uscì nelle sale “The Exorcist”, diretto da William Friedkin, film che ha terrorizzato diverse generazioni di spettatori. Leggere il seguito

    Da  Studio83
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione :"Soffocami"

    Recensione :"Soffocami"

    Titolo: Soffocami Autore: Chiara Cilli Editore: autopubblicato Pagine: 400 Prezzo: 4,99 € (in offerta lancio a 2,99 €) Avevo tutto ciò che ho sempre... Leggere il seguito

    Da  Ilary
    CULTURA, LIBRI
  • Mogli e figlie di Elizabeth Gaskell

    Mogli figlie Elizabeth Gaskell

    E dunque, ieri ho finito di leggere Mogli e figlie, ultimo romanzo di Elizabeth Gaskell, edito dalla Jo March(sempre sia lodata per la Gaskell) nella... Leggere il seguito

    Da  Laleggivendola
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione: After

    Recensione: After

    Afterdi Anna ToddPrezzo cartaceo: € 14,90 Prezzo E-Book: € 8,99Titolo Originale: AfterEditore: Sperling KupferPagine: 425Genere: New AdultOgni storia d'amore... Leggere il seguito

    Da  Annalisaemme
    CULTURA
  • Recensione "Pontypool"

    Recensione "Pontypool"

    Uno dei film (chiamarlo solo horror non me la sento) più originali e intelligenti di questi ultimi anni. Una nuova frontiera per il virus movie1 Ho visto il fil... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: "L'invito"

    Recensione: "L'invito"

    Titolo: L'invito Titolo originale: In a Dark, Dark Wood Autore: Ruth Ware Editore: Corbaccio Pagine: 348 Prezzo: 16,90 € cartaceo / 9,99 € ebook Dieci anni... Leggere il seguito

    Da  Ilary
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione: Pixels

    Recensione: Pixels

    Genere: Commedia/FantascienzaRegia: Chris ColumbusCast: Michelle Monaghan, Peter Dinklage, Adam Sandler, Ashley Benson, Sean BeanDurata: 100 min. Leggere il seguito

    Da  Mattiabertaina
    CINEMA, CULTURA

Magazine