Magazine Cultura

Recensione: Prodigy

Creato il 04 aprile 2014 da Annalisaemme @annalisaemme

Recensione: ProdigyProdigydi Marie Lu

Prezzo: € 16,50
Prezzo EBook: € 6,99
Editore: Piemme
Titolo Originale: Prodigy
Traduttore: G. SalviPagine: 298Genere: Distopico
Los Angeles, Stati Uniti. Il Nord America è spaccato in due parti, la Repubblica e le Colonie, e la guerra sembra destinata a non finire mai. June e Day arrivano a Vegas dopo essere miracolosamente sfuggiti all'ingiustizia della Repubblica quando l'inconcepibile accade: l'Elector Primo muore e il figlio Anden prende il suo posto. Mentre la Repubblica sprofonda nel caos, i due ribelli innamorati si uniscono ai Patrioti nel disperato tentativo di salvare il fratello di Day, Eden. E i Patrioti accettano, ma a una condizione: June e Day dovranno prima uccidere il nuovo Elector. È l'occasione per cambiare il mondo, per dare un senso alla morte di tante persone amate e di tanti innocenti... peccato che il nuovo Elector, l'affascinante e sensibile Anden, sembri completamente diverso dal suo crudele genitore. E se i Patrioti si stessero sbagliando?
Recensione: Prodigy
Dopo aver salvato Day da morte certa June è decisa a combattere contro la Repubblica che tanto ha amato e per cui era pronta a morire: troppe verità celate sono venute a galla ed è arrivato il momento di schierarsi con i Patrioti. La morte dell'Elector Primo e l'ascesa al potere di Anden ha creato un momento favorevole per ribaltare il Governo e liberare il paese dall'egemonia della Repubblica: June e Day stanno per affrontare una dura prova e quello che scopriranno cambierà le sorti del paese per sempre. Secondo romanzo della trilogia Legend che non lascia al lettore un attimo di respiro: i due protagonisti non hanno il tempo materiale per riprendersi dalla fuga e per far guarire le ferite che subito devono tornare sul campo per combattere di nuovo. I Patrioti vedono in Day l'emblema della lotta contro il potere ed insieme a lui creeranno un piano perfetto per far breccia all'interno del Governo. Come nel primo romanzo anche qui la narrazione è suddivisa tra June e Day: in questo modo il lettore può conoscere i sentimenti di entrambi e capire i relativi punti di vista. La lotta contro il potere per Day è nata in strada: dopo aver visto patire la fame dalla sua famiglia e dopo aver perso tutto ha deciso di ribellarsi al potere ogni giorno in ogni modo. Per June invece il percorso è stato diverso: nel primo libro lei è l'eletta, la ragazza migliore per ricoprire un posto di rilievo all'interno dei combattenti della Repubblica ma sarà la sua curiosità dopo la morte dei genitori e del fratello che le permetterà di conoscere il vero volto del Governo. Uniti da uno scopo comune troveranno l'uno nell'altra un conforto per l'anima e un amore ma saranno i loro diversi percorsi ad unirli nella lotta. Un romanzo con un ritmo serrato che non lascia al lettore spazio per tirare il fiato: colpi di scena, ribaltamenti e un finale davvero inaspettato renderanno impossibile aspettare l'uscita dell'ultimo capitolo. Davvero imperdibile come romanzo e come trilogia che si prospetta davvero una delle migliori che ho letto ultimamente.
Durata della lettura: un giorno
Bevanda consigliata: tè ai frutti rossi
Formato consigliato: cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 16 anni
Recensione: Prodigy
“Una nuova sfida contro la Repubblica sta aspettando Day e June...e le sorprese non saranno poche.."
Legend Trilogy:
0.5 Life Before Legend
1. Legend
2. Prodigy
3. Champion 

Marie Lu si è trasferita negli Stati Uniti da Pechino nel 1989. Ha lavorato come art director nell’industria dei videogame, nei Disney Interactive Studios. Ora scrittrice a tempo pieno, ama leggere, disegnare e giocare ad Assassin’s Creed. Vive con il fidanzato e i suoi tre cani a Los Angeles, in California.
E voi cosa ne pensate? Siete incuriositi?

Recensione: Prodigy

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Prisoners (recensione)

    Prisoners (recensione)

    Ogni tanto un buon thriller ci vuole, di quelli fatti bene, con una buona storia, buone interpretazioni e qualche sorpresa. Di solito però se ci si affida a... Leggere il seguito

    Da  Bangorn
    CINEMA, CULTURA, OPINIONI
  • Recensione: Shadows

    Recensione: Shadows

    Shadows di Jennifer L. Armentrout Prezzo Hardcover: € 12,00 Prezzo E-Book: € 6,99 Editore: Giunti Y Pagine: 176 Titolo originale: Shadows Genere:... Leggere il seguito

    Da  Penny
    CULTURA, LIBRI
  • BlackSoul – Recensione

    BlackSoul Recensione

    PC TESTATO SUPC Genere: Survival Horror Sviluppatore: XeniosVision Produttore: XeniosVision Distributore: Digital DeliveryLingua: Italiano Giocatori: 1 Data di... Leggere il seguito

    Da  Videogiochi
    CULTURA, GADGET, MUSICA, TECNOLOGIA, VIDEOGIOCHI
  • Recensione: Lunchbox

    Recensione: Lunchbox

    Titolo originale: DabbaGenere: DrammaticoRegia: Ritesh BatraCast: Irrfan Khan, Nimrat Kaur, Nawazuddin SiddiquiDurata: 105 minutiDistribuzione: Academy 2India,... Leggere il seguito

    Da  Mattiabertaina
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: Teardrop

    Recensione: Teardrop

    Teardropdi Lauren KatePrezzo di copertina: € 28,50Prezzo EBook: € 8,99Editore: RizzoliTitolo Originale: TeardropTraduttore: M. C. Leggere il seguito

    Da  Annalisaemme
    CULTURA
  • Recensione: "Gilbert"

    Recensione: "Gilbert"

    Titolo: Gilbert Autore: P. Marina Pieroni Editore: autopubblicato Pagine: 148 Prezzo: 0,99 € ebook Trama Gilbert: è il principe erede al trono del Regno Nero.... Leggere il seguito

    Da  Ilary
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione: "L'esecutore"

    Recensione: "L'esecutore"

    Titolo: L'esecutore Titolo originale: Paganinikontraktet Autore: Lars Kepler Editore: TEA Collana: I grandi della TEA Pagine: 573 Prezzo: 13,00 € cartaceo... Leggere il seguito

    Da  Ilary
    CULTURA, LIBRI

Magazine