Magazine Cultura

Review: Le ore

Creato il 09 agosto 2013 da Paperottolo37 @RecensioniLibra

Le ore
Le ore by Michael Cunningham
My rating: 0 of 5 stars

Tre vicende parallele di tre donne di epoche diverse.
Tre vicende con un “qualcosa” in comune. Un “qualcosa” molto particolare e “speciale”. Questo “qualcosa” che fa da collante tra le esistenze delle tre donne che si alternano sul palcoscenico di questo meraviglioso romanzo di Michael Cunningham, non a caso vincitore del Premio Pulitzer per la narrativa del 1999, questo “qualcosa si diceva è un romanzo e per la precisione il romanzo “La signora Dalloway” di Virginia Woolf.
Il romanzo “Le ore” cattura il lettore con l’intreccio delle vite delle tre donne, una delle quali è la stessa Virginia Woolf colta, ad inizio del romanzo nel giorno in cui, sopraffatta dal ritorno del male che da tempo la tormenta e dopo aver lasciato una lettera indirizzata al marito si avvia verso il fiume nel quale dopo essersi zavorrata le tasche del soprabito con alcune pietre si lascerà morire.
Dopo questo inizio che pare segnare la fine di tutto vediamo, nei capitoli a lei dedicati, Virginia Woolf impegnata nella stesura proprio de “La signora Dalloway”.
Delle altre due donne, le due donne “del nostro tempo”, una, quella soprannominata proprio “signora Dalloway”, viene colta nella giornata nella quale è intenta ad organizzare una festa in onore di un amico che quella stessa sera riceverà un importante premio.
L’ultima, ma non in ordine d’importanza, è Laura, una donna “ossessionata” dal romanzo della Woolf che, un giorno, stanca della vita di moglie e madre pianta tutto e tutti, marito e figlioletto in primis e se va.
Quello che c’è dietro queste vicende e come si conclude il romanzo non ve lo svelo perchè mi sentirei un criminale a farlo!
Quindi non mi resta altro da fare che augurarvi Buona Lettura!

View all my reviews



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Review: Ascoltavo Le Maree

    Review: Ascoltavo Maree

    Ascoltavo Le Maree by Guido Mattioni My rating: 5 of 5 stars Tra sogno e realtà si svolge la vicenda magnifica vicenda narrata tra le pagine di “Ascoltavo le... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • Review: La linea d’ombra

    Review: linea d’ombra

    La linea d’ombra by Joseph Conrad My rating: 5 of 5 stars Racconto avventuroso che narra la vicenda di un giovane marinaio che, sbarcato, senza alcuna ragione... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • Review: The Secret Sharer

    Review: Secret Sharer

    The Secret Sharer by Joseph Conrad My rating: 5 of 5 stars Anche in questa avvincente storia di mare troviamo come protagonista un giovane Comandante alle... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • Review: Le ore

    Review:

    Le ore by Michael Cunningham My rating: 0 of 5 stars Tre vicende parallele di tre donne di epoche diverse. Tre vicende con un “qualcosa” in comune. Un “qualcosa... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • Review: L’assassino

    Review: L’assassino

    L’assassino by Georges Simenon My rating: 5 of 5 stars Hans Kuperus, il dottor Hans Kuperus per l’esattezza, è un uomo ordinario, con una vita ordinaria che viv... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • Review: Cos’è?

    Review: Cos’è?

    Cos’è? by Ko Un My rating: 5 of 5 stars Ho acquistato questo libro di poesie, sulla fiducia, invogliato dalla recensione fattane dalla mia carissima amica... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • Review: Ops! Che figura!

    Review: Ops! figura!

    Ops! Che figura! by AA.VV. My rating: 5 of 5 stars Una raccolta di racconti per quanti vogliano sorridere ed a volte anche ridere a crepapelle immergendosi nei... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI

Magazines